sabato, 25 Settembre 2021

Tag: indigeni

DEFORESTAZIONE IN AMAZZONIA

La deforestazione in Amazzonia continua ad aumentare, nel silenzio generale

Tra agosto 2020 e luglio 2021, la foresta pluviale ha perso 10.476 chilometri quadrati, un'area 13 volte più grande di New York City. I nuovi dati parlano di un aumento record della deforestazione in Amazzonia sotto il governo di Jair Bolsonaro legato agli interessi dell'industria agricola, zootecnica e mineraria. Ma da questa parte del mondo si continuano a chiudere gli occhi sull'ecocidio e sul genocidio dei popoli indigeni.

Fao: ecco 8 esempi di sostenibilità alimentare da popoli indigeni

"Gli scienziati stanno iniziando a riconoscerlo mentre i politici non sono ancora stati in grado di tradurre questa crescente consapevolezza in misure politiche efficaci che proteggano le pratiche delle popolazioni indigene", osserva il rapporto, aggiungendo che "C'è il potenziale per trarre lezioni sulla sostenibilità dai popoli indigeni che possono essere estrapolate ad altri contesti e comunità”

Malnutrizione, scontri a fuoco e l’aggravante pandemia”. Così la caccia alla...

"Una spirale di violenza, malnutrizione e malattie che minaccia una nuova devastazione per il popolo yanomami e il suo territorio ancestrale nello stato amazzonico di Roraima". Con queste parole, il Guardian racconta la drammatica situazione della popolazione scacciata via dagli accaparratori di terra, spesso in cerca di terreno per nuovi allevamenti e coltivazioni di soia, ma in questo caso interessati all'estrazione mineraria.

Covid19, agli indigeni dell’Amazzonia arrivano i primi aiuti della vostra generosità

La raccolta fondi per le famiglie indigene, assediate da una parte dal Covid19 e dall’altro dalla mancanza di aiuti del governo di Bolsonaro, produce i primi risultati. Ecco cosa è arrivato a 125 famiglie anche per la generosità dei lettori del Salvagente
amazzonia

Le popolazioni indigene alle banche Ue: non finanziate il petrolio in...

Le popolazioni indigene che vivono alle sorgenti dell'Amazzonia hanno invitato le banche europee, tra cui Credit Suisse, Ubs, Bnp Paribas e Ing, a smettere di finanziare lo sviluppo del petrolio nella regione, poiché rappresenta una minaccia per loro e danneggia un fragile ecosistema
DEFORESTAZIONE IN AMAZZONIA

Cosa c’è davvero dietro le fiamme che stanno distruggendo l’Amazzonia

Cosa sta davvero accadendo in Amazzonia? Cosa si nasconde dietro le immagini di incendi che stanno devastando la foresta? Il Salvagente ha incontrato tre leader indigeni che ci hanno raccontato come ci sia un progetto molto chiaro, di ecocidio e genocidio. Che fa comodo a molti interessi forti. Ecco le loro testimonianze e i loro video appelli