martedì, 16 ottobre 2018

fumo

A chi giova condannare a morte la sigaretta elettronica

Mentre il governo prende tempo e non decide sulle sigarette elettroniche le aziende italiane chiudono e le quote di mercato vanno a Spagna, Francia e Germania. E così uno strumento di riduzione del danno si sta estinguendo a favore sigarette tradizionali. L'intervento del direttore di SigMagazine

Cassazione respinge richiesta risarcimento di tabagista malato: “Fumare è scelta...

Il tabagismo rappresenta la seconda causa principale di malattie cardiovascolari e contribuisce, per esposizione diretta e indiretta, al 12% delle morti per malattie cardiache. I dati vengono diffusi dall'Oms in occasione del World no tobacco day. In Italia una sentenza richiama i fumatori alle loro responsabilità

Tabacco, le particelle tossiche entrano anche nelle aree non fumatori

Studiando la composizione dell'aria in una classe vuota dove nessuno ha mai fumato, gli esperti hanno registrato che il 29% delle particelle solide sospese conteneva tracce di sostanze tossiche di fumo di sigaretta

Ecig: niente sanzioni per chi vende liquidi senza nicotina. Legge in...

È quanto rivela SigMagazine: la legge che doveva vietare la vendita di liquidi per sigaretta elettronica on line non prevede sanzioni per chi offre liquidi senza nicotina. Un buco clamoroso di una norma sbagliata e, a quanto pare, scritta male

Sigarette elettroniche: c’è da fidarsi?

La puntata di Tg3 FuoriTg sulle ecig. Funzionano davvero? E c'è da fidarsi dei liquidi per lo svapo? Ne parlano il direttore del Salvagente Riccardo Quintili, il prof. Carlo Cipolla membro del Comitato scientifico internazionale per la ricerca sulla sigaretta elettronica e la dottoressa Roberta Pacifici, centro dipendenze e doping dell'Iss

Le sigarette elettroniche? Alterano solo due geni (le bionde ben 123)

Uno studio molto evoluto ha quantificato i geni alterati dal fumo delle sigarette e dalle ecig: nessun paragone nel rischio per la salute. E così ora anche i big del tabacco scoprono la pericolosità delle loro bionde. E puntano sulle sigarette elettroniche

Detersivi e profumi, l’inquinamento tra le mura domestiche

Quattro le buone abitudini: far prendere aria gli abiti ritirati dalla lavanderia prima di riporli negli armadi, lavare con regolarità tende e tappezzerie, evitare che la temperatura e l'umidità siano troppo alte causando formazione di muffe e acari, pulire con cadenza i filtri dei condizionatori

Philip Morris punta tutto sull’IQos, la sigaretta elettronica

L'amministratore delegato Andre Calantzopoulos alla Bbc annuncia che la multinazionale potrebbe abbandonare le sigarette tradizionali e spostare il suo business su quelle elettroniche. Ma non illudetevi, l'addio non è immediato.

Ecig, perché l’Italia non fa studi pubblici sugli effetti?

Spuntano nuove ipotesi di tasse di scopo sul fumo e chi non può fare a meno della sigaretta valuta le alternative, dispositivi elettronici e iQOS in testa. Ma l'Italia è ancora in ritardo sugli studi scientifici indipendenti.

Codacons: “Nessun controllo su additivi e ingredienti delle sigarette”

il Codacons ha denunciato il ministero della Salute e l'Istituto superiore di Sanità per omissione di atti d’ufficio e omesso controllo e vigilanza sugli additivi e gli ingredienti contenuti all’interno del tabacco.

Tabacco da masticare, campagna di sensibilizzazione della Fda

In India è stato messo al bando mentre negli Stati Uniti una campagna informativa mette i giovani in guardia sui rischi connessi al suo uso.

Le ecig? Ecco come agiscono sul cervello

Fumare le ecig durante la gravidanza? Fa danni quanto aspirare una sigaretta tradizionale. È il risultato di una ricerca della New York University ente non certo amico di big tobacco, Tanto che accusa le multinazionali delle bionde di puntare proprio sulle sigarette elettroniche per mantenere il mercato