venerdì, 14 Maggio 2021

Tag: Escherichia coli

Escherichia Coli, l’allerta europeo non ha funzionato

Nessun allarme sul portale del Rasff circa la presenza del batterio in un formaggio rumeno. L'invito a non consumare i prodotti sotto accusa è giunto solo dopo il ricovero del bimbo di 14 mesi

Escherichia coli: un bambino grave a Firenze. Un allarme sottovalutato

Gli alimenti contaminati, come avevamo raccontato la scorsa settimana, avevano provocato almeno tre vittime in Romania. Possibile che non fosse stato diramato un'allerta europeo e non fosse arrivato alle nostre autorità sanitarie? E come è spiegabile che solo oggi si inviti a non consumare i prodotti della Bradet dato che erano imputati anche dei casi rumeni?

Escherichia in Romania: tre bambini morti ma l’origine è un mistero

Almeno 15 bambini tra 5 e 38 mesi sono stati colpiti da E. coli O26 e tre sono morti in appena un mese. Ma ancora non è stato scoperto l'alimento responsabile dell'infezione. La stessa che aveva coinvolto il fast food Usa Chiplotle Mexican Grill

Ritiro europeo per il Roquefort Grand Maitre

Dopo la Francia, la Germania. E dunque l'Europa intera. L'allarme è sul formaggio francese "Roquefort" della "Grand Maitre", contaminato da Escherichia coli. A lanciarlo...

Voglia di pesce crudo: come evitare pericoli

Un piatto di pesce crudo? Una ghiottoneria che soprattutto d'estate in molti, giustamente, gradiscono. Per non rischiare, però, è bene seguire qualche attenzione di base.

Allerta in Europa per il formaggio francese Camembert Gillot

Il formaggio francese Camembert Gillot gr. 150 è stato ritirato dagli scaffali di negozi e supermercati tedeschi, ma l'allerta è europea. A lanciarla è...