mercoledì, 28 Settembre 2022

Tag: Codacons

ANTITRUST BEPPE GIULIETTI

Beppe Giulietti: “La contraddittoria sentenza Antitrust sull’olio rischia di bloccare le...

Il presidente della Federazione della Stampa, Beppe Giulietti, sull'intervento a piedi uniti dell'Antitrust sul nostro test sugli oli extravergini che aveva denunciato come circa metà non fossero tali sui nostri scaffali: "Ci auguriamo che la decisione possa essere rivista o comunque interpretata in modo tale da non ledere in modo alcuno il diritto a informare e a essere informati"
OLIO EXTRAVERGINE CONTROLLI

L’olio extravergine non si tocca. La censura dell’Agcm “lesiva della libertà...

L'intervento dell'Antitrust che con una censura che stride con l'articolo 21 della Costituzione sulla libertà di stampa interviene a gamba tesa sul test dell'olio extravergine condotto da questo giornale. Per Stampa romana è "come se l’Antitrust descrivesse un giornalismo a confini delimitati. Si può trattare tutto tranne i temi industriali ed economici che riguardano le aziende"
OLIO

Guerra dell’olio, chi usa l’Antitrust per tentare di bloccare i test...

L'Antitrust ha condannato l'editore del Salvagente per la certificazione Zero Truffe, giudicando insufficienti le informazioni offerte al consumatore. Ma l'obiettivo di chi aveva fatto ricorso (Coricelli, De Cecco, Assitol, Colavita e Codacons) era quello di far condannare chi fa test comparativi e denuncia irregolarità. Un gioco pericoloso per il diritto all'informazione

Mezzi pubblici a Milano e Roma: che fine hanno fatto i...

Solo promesse e vaghi impegni che con l'arrivo della fase 2 rischiano di passare in cavalleria. È questo che temono gli abitanti di Roma e Milano per quanto riguarda i rimborsi per gli abbonamenti dei mezzi pubblici rimasti inutilizzati a causa del lockdown per l'emergenza coronavirus. L'unica ad essersi effettivamente attivata con i rimborsi è Trenitalia

Codacons: “Prestiti alle imprese, dalle banche melina e pratiche scorrette”

Su 301 chiamate a 15 banche, per usufruire del prestito alle imprese garantito dal Governo per l'emergenza coronavirus, 171 non hanno ricevuto risposta. Per questo, il Codacons ha presentato una formale diffida al Fondo di Garanzia, affinché dia seguito entro 48 ore alle richieste di prestito presentate dalle aziende, e un esposto alla Banca d’Italia. Oltretutto in molti casi l'istututo fa credere al richiedente che sia necessario aprire un conto con la banca.

Ryanair e Codacons firmano intesa per piattaforma di gestione dei reclami

Al centro dell'accordo, l'implementazione di una piattaforma Adr (Alternative Dispute Resolution) per la gestione dei reclami dei clienti italiani, con la ricerca di soluzioni alternative. Critico Massimiliano Dona, presidente dell'Unc, "Le regole a tutela dei consumatori ci sono già, la compagnia le rispetti rispondendo ai reclami (magari in lingua italiana e non in inglese) e riconoscendo gli indennizzi automatici dove previsti dalle norme

Tariffe telefoniche, Codacons: a settembre nuovi rincari

In un anno tariffe lievitate anche del 54%, e ora si attende la stangata di settembre. Per Carlo Rienzi l''obiettivo delle compagnie è chiaro: recuperare i minori introiti legati alle bollette a 28 giorni

Rischio aumento Iva, Codacons lancia lo sciopero dei consumatori

Prevista l'8 settembre la protesta contro l'aumento dell'Iva. L'associazione dei consumatori indica come aderire.

Frecce Trenitalia, la scelta del posto costa 2 euro. Il Codacons...

Secondo la società il supplemento si è reso necessario per "migliorare il processo di distribuzione dei viaggiatori sui treni" mentre per l'associazione a tutela dei consumatori si tratta solo "di un rincaro delle tariffe a danno degli utenti"
BUONI CARBURANTE

Codacons: “Il petrolio giù del 30% ma la benzina solo del...

La denuncia dell'associazione presieduta da Carlo Rienzi: "A fine ottobre un barile di greggio costava 67 dollari oggi 50. La benzina nello stesso periodo è diminuita solo del 3,5% e il diesel del 2,2%. Nei prossimi giorni presenteremo esposto a Procure per aggiotaggio"

Bagagli a mano, Enac richiama Ryanair: “Serve correttezza verso gli utenti”

Al centro della protesta dell'associazione dei consumatori e del richiamo dell'Ente nazionale per aviazione civile,   c'è la decisione della compagnia irlandese di far pagare anche i bagagli a mano a partire dal prossimo 1° novembre
DAZN SERIE A

Caos calcio in tv: Codacons chiede l’intervento dell’Antitrust

Tanto Dazn che Sky finiscono al centro delle critiche dell'associazione di consumatori che individua una lunga serie di condotte scorrette. Come la mancata chiarezza sull'elenco delle partite che si vedono con un abbonamento (che, per Sky, non è certo diminuito anche se i match trasmessi non sono più tutti)