sabato, 31 Ottobre 2020

Valentina Corvino

2808 ARTICOLI 0 Commenti
hamburger veg

Essere animali: “Il Parlamento europeo non censuri termini come burger veg”

Gli europarlamentari nei prossimi gironi voteranno due emendamenti che intendono vietare termini come "burger veg" o "salsiccia veg" perché confonderebbero i consumatori. Di tutt'altro avviso l'associazione animalista che lancia, insieme ad altre, la campagna "Stop the veglie burger ban"
ikea

Buy back, il riciclo di Ikea (che guadagna due volte)

Un favore all'ambiente e uno alle casse dell'azienda: Ikea lancia "Buy back" e prende due piccioni con una fava. Il programma che consente di dare una seconda vita ia mobili Ikea, infatti, è sicuramente un ottimo modo per alleggerire il peso sull'ambiente ma consente anche all'azienda svedese di incassare due volte: il valore della valutazione, infatti, viene restituito interamente al cliente sottoforma di carta reso da spendere, entro due anni, nel circuito Ikea

Pubblicità ingannevole, Iap vieta lo spot di “Ultima gatti sterilizzati”

L'Istituto di autodisciplina pubblicitaria ha ordinato a Affinity Petcare Italia di cessare lo spot del suo prodotto Ultima per gatti sterilizzati perché contrario all'articolo 2 del Codice di Autodisciplina

L’Europa (finalmente) verso il bando del mancozeb, il fungicida tossico per...

E' stato spesso definito il veleno legale perché da anni la comunità scientifica non ha dubbi sulla pericolosità del mancozeb, eppure, rinnovo dopo rinnovo, il suo uso non è mai stato vietato all'interno dell'unione europea. Come mai? Ancora una volta c'è il sospetto di una potente lobby senza scrupoli che lo difende
formaggio aflatossne m1

Aflatossine M1, via dagli scaffali 9 lotti di formaggi Caseificio Pascoli

Squaquerone, ricotta e nuvola di latte tra i tipi di formaggio richiamati dall'azienda per la presenza di aflatossine M1 nel latte. Qui tutti i lotti e le informazioni per riconoscerli nel banco frigo
glifosato

Francia, stop all’uso del glifosato sulle viti e gli alberi da...

La Francia tira dritto verso l'eliminazione del glifosato dalle sue colture. L'Anses, l'agenzia francese per la salute e l'ambiente, ha pubblicato nei giorni scorsi un documento con quale impone delle restrizioni all'uso dell'erbicida più famoso al mondo accusato di essere un potenziale cancerogeno
formaggio salmonella

Salmonella brandenburg, nuovo richiamo per un altro lotto di formaggio Raschera...

Il formaggio è prodotto sempre dal caseificio Ceirano-Villosio ma per un altro marchio, Rognoni Umberto. Azienda e ministero raccomandano di non consumare il formaggio con il numero di lotto segnalato e restituirlo al punto vendita d’acquisto

Posso ottenere il Superbonus 110% se non ho ancora l’impianto di...

La domanda del nostro lettore ci consente di far chiarezza sul alcune delle previsioni del decreto Rilancio che ha appunto introdotto la possibilità di una super detrazione fiscale per alcuni interventi

Pillola dei 5 giorni dopo, in farmacia alle minorenni senza ricetta

da oggi farmacia, il farmaco sarà accompagnato da un foglio informativo che ha lo scopo di promuovere una contraccezione informata ed efficace ed evitare un uso inappropriato della contraccezione di emergenza.
raschera salmonella

Salmonella, ministero richiama il formaggio Raschera Dop di Villosio

Azienda e ministero raccomandano, in via precauzionale, di non consumare il formaggio richiamato e di restituirlo al punto vendita dove è stato acquistato.

Corte Ue: gli stati membri possono vietare pesticidi autorizzati dalla Commissione

La Corte si è espressa in via pregiudiziale su un ricorso presentato al Consiglio di Stato dall'Union des Industries de la Protection des Plantes secondo cui il decreto francese che vieta l'uso di 5 pesticidi dannosi per le api non è conferme alla normativa europea che al riguardo è più lasca prevedendo il divieto di uso di soli 3 neonicotinoidi

Mancanza di trasparenza nei contratti, faro dell’Antitrust su 13 società di...

L'autorità contesta diverse condotte, tra queste il fatto che gli utenti non siano adeguatamente informati dell’esistenza di alcune voci di costo aggiuntive al prezzo della componente energia, con la conseguenza che, solo al momento della ricezione delle bollette, essi si rendono conto degli effettivi costi delle forniture di energia elettrica e gas applicati da queste imprese, risultanti superiori alle attese