lunedì, 24 giugno 2019

Valentina Corvino

1985 ARTICOLI 0 Commenti

Consumo eco e solidale: vorrei ma non sempre posso

Coop ha presentato il bilancio dell'edizione 2019 del Flash mobile etico che si è svolto a maggio il 37 punti vendita: in quell'occasione i consumatori hanno sostituito i loro acquisti quotidiani con prodotti eco e solidali tuttavia hanno dichiarato che non è una scelta che possono fare sempre

Allergene non dichiarato, il ministero richiama il liquore all’uovo Bombardino

L'azienda e il ministero raccomandano ai soggetti allergici al latte di non consumare il prodotto con il numero di lotto segnalato e di restituirlo al punto vendita d’acquisto

Bonus bebè, entro domani la domanda per i nati fino al...

La prestazione può arrivare a valere oltre 2.300 euro annui e dipende dall'Isee del genitore che ne fa richiesta. Tutti gli importi e le indicazioni per accedere

Allergie a tavola, colpa anche del cibo spazzatura

Per la prima volta un team di ricerca dell'Università Federico II di Napoli ha ipotizzato una correlazione tra lo junk food e le allergie alimentari: la colpa sarebbe degli prodotti finali della glicazione avanzata o Age

Greenpeace: le foreste sono minacciate dalla produzione mondiale di materie prime

Dal 2010, la produzione e il consumo di prodotti agricoli legati alla deforestazione – tra cui carne, soia, olio di palma e cacao – sono aumentati vertiginosamente e continuano ad aumentare

Foglietto illustrativo sbagliato, Aifa richiama il collirio TobraDex

Il provvedimento è stato disposto a seguito di una comunicazione pervenuta dalla ditta produttrice. Tutti i dettagli del farmaco ritirato

Boscalid & Co, dopo il glifosato potrebbero essere il nuovo pericolo...

I pesticidi SDHI sono molto utilizzati in agricoltura perché inibiscono la respirazione di muffe e funghi e quindi muoiono. Un gruppo di ricercatori francesi ha lanciato l'allarme sostenendo che questa classe di fungicidi è capace di attivare lo stesso meccanismo su tutti gli essere viventi, uomini compresi. "Non ci sono prove sufficienti" ha concluso l'Anses

Gli imballaggi compostabili? Riducono l’impatto ambientale ma contengono troppi Pfas

Utilizzati per respingere l'acqua e l'olio, queste sostanze per- e polifluoroalchiliche sono accusate di "migrare" nel compost e da questo - attraverso le piante - entrare nella catena alimentare. Lo studio è contenuto nell'ACS' Environmental Science & Technology Letters.

Centro estivo, sportivo o a tema…ma non sia un parcheggio

Abbiamo sentito il parere di Angela Grassi, pedagogista con una lunga carriera alle spalle: “Se pensiamo al centro estivo come un parking per i nostri ragazzi siamo fuori strada: questi campus non hanno solo uno scopo ludico ma anche e soprattutto educativo. Per questo è indispensabile che ci sia sempre un piano delle attività strutturato e organizzato e che la giornata non sia lasciata al “caso”

Multe, da oggi scattano gli aumenti delle spese di notifica

Il rincaro delle notifiche inviate da Poste Italiane sarà in media di 3 euro: per la spedizione più diffusa, quella di plichi di peso fino a 20 grammi, la tariffa passerà da 6,80 a 9,50 euro.

Curcuma ed epatite, sotto accusa la materia prima utilizzata in India

Abbiamo chiesto un parere a Fabio Firenzuoli, responsabile del Centro di Ricerca e Innovazione in Fitoterapia e Medicina integrata all’Ospedale Careggi di Firenze: "Alcuni degli integratori contaminati hanno in comune lo stesso fornitore indiano della materia prima e non è escuso che può aver utilizzato non la curcuma longa ma un altro tipo che può avere effetti epato-tossici"

Il test svizzero: nelle patate italiane cadmio oltre i limiti consentiti

Il mensile tedesco Bon a Savoir ha portato in laboratorio 15 campioni di tuberi: quelle provenienti dall'Italia si sono classificate agli ultimi posti della classifica per l'alto contenuto di cadmio e nichel