20 modi per riutilizzare gli scarti di frutta e verdura

1. Limone invece che detersivo

Pulisci i depositi di grasso con il limone. Cospargi l’area  con sale o bicarbonato di sodio (per agire come abrasivo) e quindi strofina con metà limone spremuto. (Fai attenzione usando il limone su superfici sensibili come il marmo.)

2. Fai brillare la tua caraffa in vetro

Aggiungi ghiaccio, sale e scorze di limone a una brocca; agita per un minuto o due e poi sciacqua bene.

3. Pulisci il bollitore

Per la formazione di depositi minerali nei bollitori del tè, riempi il bollitore con acqua e una manciata di scorze di limone e porta a ebollizione. Spegni il fuoco e lascia riposare per un’ora, scola e sciacqua bene.

4. Colora i tuoi tessuti

Le bucce di melograno sono un ottimo materiale colorante. Utilizza una pentola di acciaio inossidabile abbastanza grande da coprire con acqua il tessuto, riempi con acqua calda e aggiungi le bucce, lascialo riposare per una notte. Cuoci a fuoco lento le bucce in acqua il giorno successivo, quindi rimuovile e aggiungi il tessuto bagnato. Fai bollire lentamente per un’ora e lascia raffreddare durante la notte. Rimuovi il giorno successivo, risciacqua con acqua fredda e ricorda di lavare gli abiti con altri di colori simili. Se usi semi di avocado avrai un colore morbido e rosato; con le barbabietole un rosso intenso; con le vecchie bustine di tè  una tonalità tenue di verde o marrone chiaro, a seconda del tuo tè preferito.

5.Un polvere piena di sapore per le tue tisane

Prepara una polvere di estratto di agrumi con scorza o di limoni, lime, arance o pompelmo, sempre biologiche, assicurandoti di rimuovere l’albedo (la parte bianca) e lascia asciugare, circa tre o quattro giorni. Metti in un frullatore (o un macinino per spezie) e polverizza. Conservare in un barattolo pulito.

6. Lo zucchero agli agrumi

Prepara la polvere (come descritto al punto 5) e aggiungila allo zucchero, metti in un barattolo, lascia che l’olio dalla buccia sia sapore allo zucchero e poi rimuovi lescorze.

7. Il pepe al limone

Mescola la polvere di scorze di limone con il pepe appena macinato.

8. Fatti la scorta

Se hai spremuto limoni, lime, arance o pompelmo asciugala e congelala per un uso futuro. La scorza è uno strumento versatile da avere a portata di mano per una spinta brillante in qualsiasi numero di piatti. Prova a grattuggiare solo lo strato esterno, lo strato bianco  è amaro. Congelalo in un contenitore ermetico. Per asciugare, stendi la scorza su un asciugamano e lasciala asciugare, quindi conservala in un barattolo pulito.

9. Olio d’oliva agli agrumi

Batti la buccia degli agrumi in un mortaio e pestello con un po’ d’olio aggiunto. Metti in un barattolo con più olio e lascia riposare per sei ore. Filtra in un contenitore pulito.

10. Il mondo delle infusioni

Infondi miele e aceto con scorze di agrumi inserendole nel liquido. Filtra il liquido e conservalo in un barattolo pulito.

11. Bucce di patate al limone

Dopo averle lavate bene, mescola le bucce di patate con abbastanza succo di limone e olio d’oliva per ricoprire uniformemente. Distribuisci le bucce di patate in uno strato su una teglia e cuoci a 400 gradi, mescolando una volta, fino a doratura (circa 10 minuti).

12. Il brodo di… avanzi

Lessare le bucce di patate, le bucce di cipolla, le bucce di carota, le estremità di porro, ecc. per preparare un brodo vegetale. Vedrai che differenza con il dado

13. L’ingrediente segreto della zuppa

Le scorze di formaggio (senza cere e agenti trattanti) possono essere inserite in brodo per ottenere più sapore e consistenza.

14. Aggiungi “carne” alle verdure

Le scorze di formaggio possono anche essere aggiunte alle verdure brasate per avere un supplemento di sapore.

15. Mantieni morbido lo zucchero di canna

Se nella dispensa lo zucchero di canna si indurisce, prova ad aggiungere un po’ di scorza di limone (senza la parte bianca) per mantenerlo umido.

16. Prepara lo zucchero vanigliato

Se usi la vaniglia fresca, dopo aver raschiato il fagiolo, aggiungi il baccello allo zucchero per produrre zucchero infuso alla vaniglia.

17. Lo scrub allo zucchero di banana

Spargi lo zucchero sul lato interno delle bucce di banana e usalo come una spugna morbida ed esfoliante. Strofina delicatamente su tutto il corpo e poi risciacqua sotto la doccia.

18. Rinfresca il viso

Per avere un tonico sulla pelle, strofina le bucce d’arancia o di pompelmo sul viso (evitando gli occhi) e poi risciacqua delicatamente con acqua calda.

19. Idratante all’avocado

Strofina la parte carnosa di una buccia di avocado sul viso per una ricca crema idratante.

20. Contro le borse agli occhi

Le bucce di patate possono ridurre il gonfiore intorno agli occhi; premi il lato umido delle bucce fresche sulla pelle per 15 minuti.