Smartphone succhia-energia? Ecco i 6 modelli con la batteria più resistente

Hai voglia a guardare la risoluzione della camera, la ram, lo spazio di archiviazione: una volta comprato lo smartphone, la brutta sorpresa arriva spesso dalla batteria. Potenti e prestanti, da una parte, i dispositivi all’ultimo grido finiscono spesso però per succhiare energia in maniera spropositata e lasciare il povero proprietario con il telefono scarico a metà giornata. Per questo torna utile il test del portale Usa ConsumerReports, che ha stilato la classifica dei sei smartphone con la batteria che dura di più. Di seguito la classifica:

  1. Motorola Moto Z2 Play smartphone
    Durata batteria: 31 ore
    Capacità: 3000 Mah
  2. Samsung Galaxy S8 Active smartphone
    Durata batteria 30.5 ore
    Capacità: 3000 Mah

  3. Samsung Galaxy S7 edge smartphone
    Durata batteria 30 ore
    Capacità 3600 Mah

  4. Samsung Galaxy Note9 smartphone
    Durata batteria 29 ore
    Capacità 4000 Mah

  5. Huawei Mate 10 Pro smartphone

    Durata batteria 28.5
    Capacità 4000 Mah

  6. Huawei Mate 9 smartphone
    Durata batteria: 27 ore

    Capacità: 4000 Mah

Va detto che la durata della batteria degli smartphone è migliorata notevolmente negli ultimi anni, grazie alla maggiore capacità delle batterie – 3000 mAh (milliampere ore) e superiori – e ai processori e alle connessioni wireless che regolano in modo intelligente il consumo energetico per adattarsi al lavoro. “La migliore durata della batteria – spiegano gli autori del test – non significa automaticamente un ottimo telefono generale”, che per identificare i modelli nelle valutazioni degli smartphone con la migliore durata della batteria, hanno utilizzato un dito robotico che simula ciò che una persona potrebbe fare con un telefono per un giorno medio, senza fare una pausa.