lunedì, 6 Aprile 2020

Tag: TTIP

Campagna Stop Ttip: serve un’inversione di politiche economiche dopo il coronavirus

Esce  “Trattati Virali“, il nuovo rapporto della Campagna Stop TTIP Italia. 50 miliardi di dollari di danni solo alle esportazioni: gli esperti dell’Agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di commercio e sviluppo, Unctad. La rete italiana contro i trattati transnazionali chiede una virata: "Servono più investimenti in sanità, redditi, coesione sociale e tutela dell’ambiente, e non l’ennesima occasione di speculazione e svendita del Principio di precauzione e degli standard UEw

Ttip, Ceta e Mercosur, l’appello di Ong e parlamentari: governo li...

A chiederlo sono un gruppo di parlamentari e organizzazioni italiane e internazionali durante una conferenza stampa organizzata dalla Campagna Stop Ttip-Ceta Italia: "Il governo respinga l’offensiva di Trump per un nuovo trattato transatlantico".

Mercosur, Il viceministro degli Esteri, Sereni: “L’Italia si batte per approvarlo”....

A schierare in maniera netta davanti l'opinione pubblica il nostro paese rispetto a uno dei trattati più avversati dalle associazioni ambientaliste e del terzo settore, è il viceministro degli Esteri Marina Sereni. La campagna Stop Ttip-Ceta: "Triste che l'Italia si batta per portare a dama uno dei peggiori accordi possibili per le persone e l'ambiente, in nome dei soliti vecchi affari"

Report Stop Ttip: Così le compagnie fossili denunciano gli Stati per...

I dati raccolti dalle tre organizzazioni tracciano un quadro allarmante: cresce il numero delle imprese inquinanti che fanno causa ai governi contro le norme sul clima e l’ambiente. Teatro di queste controversie sono le corti arbitrali, dove regnano l’opacità e il conflitto di interessi. Nel 2020 le cause in tutto il mondo supereranno quota 1000

Mercosur, per far spazio ai polli brasiliani l’Europa ne sopprimerà 300...

Cosa significano in concreto gli accordi commerciali come il Ttip, il Ceta e il Mercosur, che l'Europa ha firmato o sta firmando? Un esempio concreto è il caso del settore delle carni avicole nell'UE che rischia di essere pesantemente sacrificato per convincere il Brasile a sigillare l'accordo commerciale. A causa delle quote d'importazione, gli allevatori europei dovranno contrarre la produzione

Bellanova tira dritto: “Basta proclami, il Ceta è già in vigore”...

il neo ministro  all'Agricoltura annuncia di voler tirare dritto sulla ratifica italiana del trattato di libero scambio tra Canada e Ue. In realtà è entrato in funzione solo in parte in via sperimentale, dopo l'ok dell'Unione europea, ma spetta ai singoli stati accettare anche le parte più controverse tramite una ratifica. "Al centro del mio programma la valorizzazione dell'eccellenza". Ma la sicurezza alimentare e della salute è meno importante?

Ogm e Ceta, gli ambientalisti contro l’apertura del ministro Bellanova

Dalla rete Stop Tttip a Terra! in tanti stigmatizzano l'apertura del titolare del Mipaaf: "gli accordi sono impostati in modo da favorire le grandi imprese multinazionali a scapito delle piccole produzioni". Anche il presidente della commissione Agricoltura della Camera, Gallinella (M5s) sul piede di guerra: "Prima di esprimersi su temi così importanti dovrebbe consultarsi con gli alleati di governo"

Agricoltura, la neo ministra Bellanova apre agli Ogm e al Ceta

"Sugli Ogm voglio aprire un confronto rapidamente anche con le parti imprenditoriali, è un tema delicato che non va affrontato in modo azzardato" ha dichiarato Bellanova, mentre sul trattato commerciale col Canada la posizione è ben più netta

L’incubo del Ttip ritorna: ecco cosa trattano in segreto Ue e...

Il Salvagente ha tentato di ricostruire i contenuti del trattato che Usa e Ue hanno riniziato a discutere, anche con il voto dell'Italia. Cibo, farmaci e diritti tornano in ballo. E intanto si scopre che anche sui cosmetici rischiamo di aprire le porte a quelli degli Stati Uniti, paese che ha vietato solo 11 sostanze pericolose contro le 1.300 bandite in Europa

Ttip, via libera al nuovo mandato a negoziare (anche l’Italia ha...

ieri la Commissione europea ha votato favorevolmente alla riapertura dei negoziati dell'accordo commerciale Usa-Ue (la Francia ha votato contraria e il Belgio si è astenuto). Tra le questioni oggetto di negoziato anche le valutazioni di conformità dei prodotti che saranno discusse da una commissione apposita che potrà anche scegliere la via meno rigorosa per produrre e/o distribuire e, di conseguenza, autorizzare le importazioni di prodotti o sostanze

Ricordate il Ttip? L’Ue vuole riaprire le trattative con Trump

Il trattato commerciale internazionale tra Unione europea e Stati Uniti rischia di rientrare dalla finestra dopo essere stato cacciato dalla porta. negoziatori della Commissione Ue in queste ore stanno sottoponendo ai delegati dei paesi membri l'approvazione di una bozza di mandato a trattare. Nel frattempo, è bastato un accordo informale lo scorso luglio per far aumentare del 112% le importazioni di soia Ogm in Europa

Stop Ttip, il Parlamento Ue vota contro la riapertura dei negoziati

Aula di Strasburgo ha rigettato con 198 voti a favore e 223 contrari la richiesta di riaprire i negoziati commerciali sul libero scambio Ue-Usa. Beghin e D’Amato, europarlamentari del M5S: "Nessun cittadino vuole in tavola Ogm e carne con gli ormoni"