giovedì, 14 Novembre 2019

Tag: sostanze cancerogene

Maxi ritiro di spray per decorazioni natalizie: hanno sostanze cancerogene

Il ministero della Salute ha diramato due allerta per il ritiro di bombolette che contengono sostanze cancerogene o infiammabili che non possono essere usate in ambiente domestico

Troppi veleni negli assorbenti, l’Autorità francese chiede alle industrie di eliminarli

L'Anses ha pubblicato un rapporto in cui elenca le sostanze tossiche che sono contenuti in tamponi e assorbenti intimi: dagli pia, al glifosato fino alle diossine. Tutte sostanze che contaminano la materia prima e che, secondo l'Autorità, devono essere eliminate dal ciclo produttivo

Plastilina per bambini contaminata da sospetti cancerogeni, le analisi tedesche

Flaconi e barrette da modellare. Un gioco perfetto per i bambini, anche dal punto di vista pedagogico. Peccato che possano contenere sostanze a rischio come i MOAH. Ecco i prodotti contaminati secondo un test condotto in Germania

Materassi al toluene: l’incubo europeo targato Basf

Materassi contaminati diclorobenzene, sostanza cancerogena, per un errore negli stabilimenti della tedesca Basf. Mentre in Germania, Svizzera e Francia è allarme già da giorni e si ferma la produzione dei principali marchi, le aziende e le autorità italiane dormono sonni tranquilli

Usa: il Pfoa inquina l’acqua di 7 milioni di americani

La sostanza chimica cancerogena è nel sangue di milioni di persone. Studiosi tedeschi e americani lanciano l'allarme e chiedono di abbassare il livello minimo consentito nell'acqua potabile.

Glifosato, uno studio tedesco accusa: “Pane contaminato”

Uno studio dell'Agenzia federale per l'Ambiente rivela la crescita della presenza del pesticida nell'uomo. Il primo veicolo? L'alimentazione, tanto che residui sono stati rintracciati anche nei prodotti della panificazione

Acrilammide, l’Efsa conferma i rischi

Nuova conferma dell'Efsa, l'acrilammide può aumentare il rischio di cancerogenicità in adulti e bambini. Ecco dove e come si forma il composto pericoloso e le regole per tenerlo a bada