sabato, 11 Luglio 2020

Tag: scuola

Ritorno a scuola il 14 settembre: banchi singoli e mascherine in...

È ufficiale, il ritorno a scuola è previsto per il 14 settembre (l'1 settembre per i recuperi). Il via dalla conferenza Stato Regioni. I banchi saranno singoli ma sulle mascherine si deciderà ad agosto come e quando sarà possibile non portarle.

Sulla scuola tutti contro l’Azzolina: le linee guida che non piacciono...

Mentre è rinviata a domani la riunione dell’esecutivo con la conferenza Stato-Regioni per la stesura definitiva delle linee guida sulle modalità di riapertura delle scuole a settembre, 60 piazze di Italia accolgono le proteste di genitori, studenti e personale scolastico sotto il cartello del gruppo Priorità alla scuola. Ecco cosa chiedono e cosa invece è previsto dalla prima stesura. Le ipotesi del ritorno ai doppi turni, la riduzione delle lezioni e l'incognita della sicurezza degli studenti

Il distanziamento sociale? Anp: difficile da garantire nelle nostre scuole

L'Associaziazione nazionale presidi ha alcune perplessità sul parere espresso dal Comitato tecnico scientifico: "I nostri plessi sono ospitati per lo più da edifici storici che non sono adattabili alle nuove esigenze in tempi brevi". E sull'ingresso contingentato: "Sarà un problema per le famiglie con più figli"

A settembre si ritorna a scuola con mascherina e distanziamento sociale

Il Comitato tecnico scientifico ha pubblicato il suo parere con le indicazioni per una riapertura della scuola: il Cts distinte tra misure di sistema, organizzative e di igiene. Tra le prima indica che è necessario risolvere l'annosa questione delle classi pollaio

Didattica a distanza: ecco come sono andati questi mesi

Un sondaggio effettuato da Cittadinazattiva mostra come hanno affrontato la quarantena le scuole italiane. Troppe ancore le esclusioni, gradimento di gran parte degli studenti per il lavoro dei docenti. Ma in tanti pensano che i compiti siano diventati troppi

Coronavirus e privacy: ecco cosa possono (e non possono) chiederci

Le Faq messe a punto dal Garante per la protezione dei dati personali sulle problematiche connesse all’emergenza cronavirus in vari ambiti: sanità, lavoro, scuola, ricerca ed enti locali

Così il garante della Privacy rischia di dare uno stop alle...

Attenzione a scegliere la piattaforma che protegge i dati dei ragazzi. È il messaggio dell'atto di indirizzo del garante della Privacy Antonello Soro che sta mettendo in agitazione le scuole. E rischia di spaventare gli insegnanti che si stanno dando da fare per essere vicini ai nostri ragazzi. Ma siamo certi che fosse l'unica strada?

L’asilo nido rifiuta di rimborsarmi la retta di marzo, che faccio?

Una nostra lettrice ci scrive per raccontarci il diniego della direttrice dell'asilo nido davanti alla richiesta del rimborso dei giorni di asilo nido persi dalla sua bimba di 4 anni. Una situazione in cui si sono trovate molte famiglie. Facciamo un pò di chiarezza

Scuole chiuse almeno fino al 3 aprile: l’anticipazione del ministero dell’Istruzione

Non c'è ancora il decreto del presidente del consiglio ma il ministero dell'istruzione e della ricerca già dà per scontato che le scuole rimarranno chiuse almeno fino al 3 aprile. Fino a quella data, infatti, Sono sospese tutte le riunioni degli organi collegiali "in presenza"

Coronavirus, certificati medici a scuola, la rivolta dei pediatri: “Norma inapplicabile”

È aperta rivolta da parte di pediatri e medici di base contro la disposizione voluta dal presidente del Consiglio, che impone alle scuole di richiedere agli studenti il certificato medico dopo cinque giorni di assenza: "Dovremmo dare il nostro via libera al rientro a scuola dei bambini, che come noto presentano pochi o nessun sintomo anche in caso di positività al nuovo coronavirus, senza alcuna base scientifica". E intanto le scuole si organizzano con le autocertificazioni

Covid-19: scuola, concorsi, uffici pubblici… tutti i divieti nelle zone calde...

Tra diversi territori e diverse misure, può essere difficile orientarsi tra le scelte operate dal governo Conte con lo scopo di contenere più possibile il coronavirus. Con l'ultimo decreto del presidente del Consiglio, l'Italia è stata divisa in tre aeree, ognuna con delle restrizioni ad hoc che riguardano scuole, luoghi pubblici, mezzi di trasporto, concorsi e uffici pubblici. Ecco di cosa si tratta.

Coronavirus, tutte le notizie sulla scuola in un sito dedicato

Il Ministero dell'Istruzione ha messo online un sito dedicato all'emergenza coronavirus con link utili, ultimi aggiornamenti sulla chiusura delle scuole e non solo, e con le domande e le risposte utili per studenti e istituti scolastici