giovedì, 17 gennaio 2019

modem

Lasciare Tim e trovarsi a pagare a rate un modem inutile

È quanto scoprono in molti utenti che si accorgono come, una volta abbandonato l'operatore in favore di un concorrente, si trovano "sul collo" un modem che devono continuare a pagare, per quanto utile... come un fermacarte

Il Tim box “a tradimento” (e noi paghiamo)

Una telefonata annuncia il cambio di modem da parte dell'operatore ma arriva il decoder che comporta un addebito ulteriore. E se non lo si rifiuta subito sono guai. La storia di un nostro abbonato

Se l’agenzia Tim dopo la firma del contratto lascia solo il...

Una nostra lettrice decide di accettare un'offerta business con Tim. Sembra andare tutto a buon fine, ma solo dopo scopre che non viene riportata la partita Iva (e dque non può detrarlo), l'operatore non ha traccia del contratto. Dulcis in fundo, il modemo gli è stato venduto per 240 euro più Iva. Ci aiuta a capire come reagire Valentina Masciari, di Konsumer Italia

“Ho disdetto il contratto 3Fiber, devo continuare a pagare il modem?”

Un nostro lettore ci segnala di aver disdetto il suo contratto dal momento che la copertura internet era scarsa: vuole sapere se deve comunque continuare a pagare le rate del modem

Telefonia, Agcom: “Costi di recesso non siano superiori al canone pagato”

L'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni mette mano alla fastidiosa pratica degli operatori di spillare soldi anche ai clienti in uscita, approvando le nuove “Linee guida sulle modalità di dismissione e trasferimento dell’utenza nei contratti per adesione”. Tra le novità, il fatto che gli sconti iniziali non possono essere richiesti per intero al momento dell'addio da parte del cliente, ma proporzionalmente al tempo di permanenza e al valore del contratto. E le rate residue da pagare per smartphone e modem possono essere rateizzate

Tim Smart Casa aumenta il canone. Se disdico deve pagare il...

Valentina Masciari di Konsumer Italia risponde al nostro lettore: "Può rescindere il contratto senza penali né costi aggiuntivi ma il pagamento degli apparati dovrà continuare in maniera rateale"

Modem libero, l’entrata in vigore slitta al 31 dicembre

L’Autorità garante per le comunicazione (Agcom) ha infatti rinviato dal 30 novembre a fine anno l'obbligo per gli operatori di telecomunicazione di lasciare liberi i propri clienti di scegliere un modem compatibile a proprio piacimento e non dover utilizzare quello fornito in comodato dallo stesso operatore. La protesta di provider e consumatori

“I trucchi di Tim per vendermi un modem guadagnandoci 200 euro”

Un lettore passa alla tariffa Tim Smart Fibra+ ma, quando arriva il tecnico e istalla il modem, scopre che il Wifi funziona male e che nessuno gli aveva comunicato che avrebbe dovuto pagare il modem 240 euro. Ma su Amazn quel modello costa appena 34 euro... Ci aiuta Valentina Masciari, di Konsumer Italia

Disdire la linea di un genitore morto? Tim: “Deve firmare lui”

La vicenda kafkiana di una lettrice che prova in diversi modi a cessare la linea Tim del padre, scomparso ad agosto, tra restituzioni del modem inpossibili, raccomandate senza esito e complicazioni assurde. Ultima delle quali la richiesta che a firmare sia il... morto

Modem imposto, l’Agcom vuole vederci chiaro

Secondo il Garante in discussione non è la facoltà delle compagnie telefoniche di proporre ai loro clienti l'acquisto di un pacchetto che include, oltre all'adsl, il dispositivo. I gestori, però non possono obbligare i consumatori ad accettare il modem che propongono. La denuncia era partita dal Movimento difesa del cittadino e, poi, dalla "Free modem alliance"

Modem Adsl. Il governo annacqua il regolamento Ue contro gli abusi...

I senatori di maggioranza impongono una modifica all'ordine del giorno che avrebbe impegnato l'esecutivo ad allinearsi con la linea europea: Il fornitore di internet non può imporre il suo modem o estendere il pagamento delle rate ben oltre la scadenza della fornitura

Il cambio del modem Tim e il documento mancante (se non...

Il modem si guasta e il 187 dà appuntamento in un negozio per cambiarlo. Ma lì il nostro lettore scopre che deve avere il vecchio documento di trasporto se no non se ne fa nulla. Ma ordinando al corriere e pagando 29 euro si può risolvere...