sabato, 16 febbraio 2019

Tag: dazi

Stop al sottocosto (ma solo per i cibi stranieri): la tassa...

Scatta oggi la prima fase della legge transalpina su molti prodotti alimentari venduti in Francia ma prodotti all'estero: i supermercati non potranno fare promozioni sottocosto. Oltre a Nestlé, Coca-Cola, Ferrero anche spaghetti e tonno finiscono nella tagliola del decreto, dichiaratamente realizzato per aiutare i produttori francesi

Riso basmati da Cambogia e Myanmar: la Ue approva i dazi....

La Commissione ha approvato la proposta di diversi Stati di penalizzare il riso che viene da questi due Stati, tanto per il rispetto dei diritti umani che per quello ambientale. Viene evocato anche l'eccessivo uso di pesticidi a rischio. Su questo aspetto, però, più che i dazi servirebbero maggiori controlli alle frontiere

Riso, per la Commissione Ue lo sfruttamento non è un parametro...

Un'alleanza di produttori di riso, sostenuta da alcuni stati, tra cui l'Italia, ha chiesto il ripristino dei dazi sulle importazioni di riso dal Myanmar e dalla Cambogia, in parte a causa delle preoccupazioni dei diritti umani, ma le fonti della Commissione hanno chiarito a Euroactiv che l'inchiesta di salvaguardia dell'esecutivo dell'UE è legata a considerazioni puramente economiche

Dazi, la Ue contro Trump: “Da venerdì anche i jeans costeranno...

La commissaria europea al Commercio Cecilia Malmstroem annuncia la lista di prodotti statunitensi che saranno "penalizzati" in frontiera: oltre ai Levi's, le moto Harley Davidson, il bourbon, il whisky, i sigari, le sigarette e le magliette di cotone. Rincari in vista?

Le vere ragioni dei dazi di Trump all’Europa

Scattano oggi le accise del 25% sull'acciaio e del 10% sull'alluminio che costeranno care al Vecchio Continente (e all'Italia). L'Europa parla di "becero protezionismo" ma dietro il ricatto di Washington c'era la richiesta del via libera a Ogm e pesticidi, fine del marchio Ce e di Dop, Igp e Stg italiane

Ricatto Usa alla Ue: non volete i dazi? Date il via...

Il documento reso noto dal Sole 24 Ore è stato redatto dall'amministrazione Trump e pone le condizioni perché l'Europa non finisca per subire i dazi all'acciaio. Dentro c'è, oltre alla carne e al biotech, la richiesta di far entrare pesticidi pericolosi e abolire marchio Ce, marchi di denominazione e etichetta di origine

Guerra dei dazi tra Usa e Ue: il made in Italy...

La mossa di Trump dà il via a un effetto domino che rischia di compromettere molti prodotti italiani. Se la Ue reagisce penalizzando whiskey, tabacco, riso e fagioli, a finire nel mirino statunitense potrebbero essere vino, pasta e olio. Federalimentare: "rivediamo le sanzioni verso la Russia"

Ormoni e Ogm: la guerra dei dazi di Trump e la...

La mossa degli Usa: superdazi su alcuni prodotti made in Italy e made in France, non è una novità per gli Stati Uniti. L'obiettivo, però, è piegare le resistenze europee al meccanismo che vede il business come interesse superiore. Anche alla salute dei cittadini

Trump: “La Ue non vuole carne agli ormoni? Dazi al 100%...

Secondo un'indiscrezione del Wall Street Journal l'amministrazione statunitense per ritorsione starebbe per innalzare muri fiscali contro alcuni prodotti europei. Il precedente pochi mese fa dell'olio extravergine di oliva