martedì, 11 dicembre 2018

Comune di Roma

Strisce blu, la decisione shock di Roma: 3 euro l’ora in...

Le novità capaci di pesare pesantemente sulle tasche dei lavoratori della Capitale sono contenute nel nuovo piano tariffario di sosta presentato in Commissione mobilità dal presidente Enrico Stefano. Non si fanno attendere le reazioni furibonde

Danni per buche, indaga l’Ivass: rimborsi in ritardo e moduli poco...

L'Istituto di vigilanza, a seguito delle denunce del Codacons, fa scattare i controlli sull'operato di Assicurazioni di Roma, la compagnia del comune, che nicchia sulle centinaia di richieste di risarcimento danni. Rienzi: "Tempi biblici di risposta: è inaccettabile"

Atac, disastro Capitale fra caos trasporti e il rischio fallimento

Comincia la nostra inchiesta in tre puntate sull'azienda municipale più grande d'Italia che senza concordato rischia di sospendere il servizio. In 10 anni "tagliate" corse per 28milioni di vetture-km, la manutenzione ridotta all'osso, bus vecchi - età media 11 anni - e il 36% con guasti. Il 3 giugno c'è il referendum consultivo per la messa a gara del servizio

Buche e danni ai veicoli: ecco come ricorrere contro il Comune

Insieme al Codacons vediamo quali sono i passaggi da compiere nel caso in cui la nostra auto o moto rimanga danneggiata da una "voragine" stradale: dal verbale della polizia alla documentazione all'Urp fino alla Camera di Conciliazione: "La Raggi dovrà versare 1,5 milioni di risarcimenti"

Mensa, Roma chiede il certificato medico per menu vegano. Lav: “Illegale”

Il comune capitolino impone il documento sanitario. L'associazione animalista: "Non serve non è una malattia e le disposizioni ministeriale richiedono solo una richiesta dei genitori"

L’ora legale? Non piace ai parchimetri romani

Una lettrice ci segnala che i parchimetri romani, a due giorni dall'entrata in vigore dell'ora legale, non sono ancora stati aggiornati. Che fare in casi come questi se si riceve una multa per l'orario di parcheggio scaduto?

Per il Comune di Roma l’Urss è ancora viva

La battaglia (persa) di una cittadina italiana contro l'anagrafe capitolina: se sei nata in Unione Sovietica non puoi aggiornare i dati relativi al luogo di nascita.