lunedì, 15 ottobre 2018

braccianti

Quando finirà davvero la pacchia del caporalato nelle nostre campagne?

Dopo la mattanza di lavoratori stranieri nel foggiano, la manifestazione di oggi, si torna a parlare di caporalato. E anche chi, come Salvini, diceva che la legge complicava la vita alle aziende, oggi parla di controlli (ma dove? nei confronti di chi?). Un fenomeno criminale, certo, ma anche frutto di interessi ampi. Anticipiamo l'editoriale del direttore del prossimo numero del Salvagente.

Filiera sporca in Almeria: l’inchiesta choc nelle serre spagnole

La tv Svizzera dei consumatori Srf documenta con un'inchiesta choc le condizioni di sfruttamento nelle eneromi serre iberiche. Tornano alla mente le denunce italiane ma evidentemente il caporalato non ha davvero frontiere e i produttori, a prescindere dai confini, fanno spesso affari sporchi nel medesimo modo, sulla pelle degli immigrati.