mercoledì, 28 Ottobre 2020

Tag: biossido di titanio

Biossido di titanio nel 70% delle mascherine. La denuncia di Adiconsum

La mascherina serve a proteggere dal Covid, ma sarebbe bene che le normative italiane proteggessero chi le indossa anche da altri contaminanti contenuti nel materiale stesso del dispositivo. Adiconsum Veneto ha infatti analizzato diversi lotti sequestrati dalla Guardia di Finanzia scoprendo che un gran numero contiene biossido di titanio, additivo molto utilizzato in cosmesi e dall’industria alimentare come sbiancante. Nel 2006 la Iarc ha definito il biossido di titanio “possibile cancerogeno per l’uomo” quando inalato. 
biossido di titanio

Biossido di titanio, l’appello francese per prolungare la messa al bando

In Francia la società civile inizia a scaldare i motori in vista della scadenza del divieto di commercializzare sul territorio alimenti che contengono il biossido di titanio. Ma è anche un appello rivolto all'Europa visto che aumentano gli studi che sottolineano la pericolosità dell'additivo molto utilizzato (ma inutilmente)
biossido di titanio

Nuovi sospetti sul biossido di titanio: dalla placenta può raggiungere il...

Ancora una volta l'additivo utilizzato dall'industria alimentare e non solo è finito sotto accusa per i rischi che può avere sulle donne incinta. Sospeso temporaneamente in Francia, il biossido di titanio dovrà essere rivalutato dall'Unione europea entro marzo 2021. E intanto gli eurodeputati hanno già detto da che parte stare, ovvero tra quelli che vogliono bandire il colorante

Ue, il Parlamento boccia la Commissione su biossido di titanio e...

I deputati hanno approvato a maggioranza due obiezioni: nella prima chiedono all'esecutivo di eliminare il biossido di titanio dalla lista degli additivi alimentari applicando il principio di precauzione come ha fatto la Francia. Nella seconda, invece, chiedono di abbassare il limite di acrilammide nei prodotti per l'infanzia dato il suo potenziale cancerogeno

Nanoparticelle in 11 dentifrici su 14: le analisi che non dovremmo...

Le analisi che hanno scovato nanoparticelle di biossido di Titanio in gran parte dei dentifrici. Una sostanza utilizzata solo per rendere più bianca la pasta ma con effetti potenziali anche molto seri come ipotizza oramai più di una ricerca

Biossido di titanio, la commissione Ue per la sicurezza alimentare chiede...

Il biossido di titanio (E171) è un un additivo alimentare legale in Ue, anche se diversi studi lo collegano a problemi per la salute, come danni alla salute o effetti cancerogeni. La commissione per l'ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare (Envi) del Parlamento europeo ha ribaltato la richiesta della Commissione europea di approvazione di standard più severi sull'utilizzo dell'E171 nei prodotti alimentari, votando contro e appoggiando un emendamento che vuole il divieto assoluto di E171 come additivo alimentare.

Il biossido di titanio? Altera (anche) il microbiota intestinale

Vietato in Francia perché si tratta di un additivo potenzialmente cancerogeno e inutile, una nuova ricerca condotta sui ratti aggiunge nuove preoccupazioni: il biossido di titanio, in forma nano e non, ha effetti anche sulla flora intestinale

Le tende di Ikea che purificano l’aria? Potrebbero rilasciare nanoparticelle di...

Le tende Gunrid che purificano l’aria di Ikea sono finite al centro delle polemiche delle associazioni francesi dopo la scoperta che sono realizzate con nanoparticelle di diossido di titanio, sostanza probabilmente cancerogena se inalata.

Cameo rinuncia al biossido di titanio (e lo sostituisce con il...

Ad annunciarla, come una vittoria, l'associazione Foodwatch Germania che in un test di laboratorio svolto ad agosto dello scorso anno aveva trovato nanoparticelle del controverso additivo in 4 alimenti a marchio

Biossido di titanio, il Parlamento Ue supporta il bando francese

Più di 30 parlamentari europei hanno scritto una lettera alla neo commissaria Stella Kyriakides per chiederle un approccio europeo armonizzato che sostenga l'estensione della misura precauzionale francese all'intera Unione europea

Biossido di titanio, Pavanelli (M5S). “L’Italia segua l’esempio francese”

A chiederlo in un'interrogazione rivolta al ministero della Salute è la portavoce in Senato del M5S Emma Pavanelli: "In mancanza di dati certi sulla sicurezza dell'additivo E171, il nostro paese dovrebbe adottare il principio di precauzione come ha fatto la Francia che tra qualche giorno non immetterà più in commercio prodotti che contengono il biossido di titanio"

Le nanoparticelle hanno invaso i nostri piatti

Dopo le analisi del Salvagente anche quelle di Bon a Savoir trovano nanoparticelle in alimenti e altri prodotti di consumo quotidiano. Ecco la lista e i sospetti sugli effetti che possono comportare sul nostro organismo