mercoledì, 16 Ottobre 2019

Tag: Amazzonia

Cosa c’è davvero dietro le fiamme che stanno distruggendo l’Amazzonia

Cosa sta davvero accadendo in Amazzonia? Cosa si nasconde dietro le immagini di incendi che stanno devastando la foresta? Il Salvagente ha incontrato tre leader indigeni che ci hanno raccontato come ci sia un progetto molto chiaro, di ecocidio e genocidio. Che fa comodo a molti interessi forti. Ecco le loro testimonianze e i loro video appelli

Plastica, Greenpeace: “Da multinazionali false soluzioni contro l’inquinamento”

Le multinazionali continuano a promuovere come sostenibili alternative che in realtà non lo sono e che rischiano di generare ulteriori impatti su risorse naturali già eccessivamente sfruttate, come le foreste e i terreni agricoli. E anche puntare sulla carta può essere un boomerang

Deforestazione, come McDonald’s e Nestlé contribuiscono ai roghi in Amazzonia

La ong ambientalista Mighty Earth spiega che la distruzione per ingrandire e rinnovare pascoli e piantagioni (i roghi servono anche a bruciare coltivazioni precedenti) è funzionale al business delle grandi compagnie internazionali. Qualche nome? McDonald’s, Walmart/Asda, Carrefour, Nestlé, Burger King e Sysco

Deforestazione, per tutelare l’Amazzonia H&M rinuncia alle pelli brasiliane

Il colosso della moda low cost ha spiegato in una nota che la sospensione sarà in vigore "fino a quando non ci saranno sistemi di controllo credibili che dimostreranno che la pelle non contribuisce al danno ambientale in Amazzonia"

Amazzonia, così il made in Italy è complice dell’ecocidio

Alle 11 a Roma presso la nostra redazione presentazione della video-inchiesta di Francesco de Augustinis sul legame tra disboscamento selvaggio e incendi in Amazzonia e le responsabilità del made in Italy. Il documentario completo

Amazzonia, ecco come il made in Italy “spinge” la deforestazione

Un documentario di inchiesta di Francesco De Augustinis - "Deforestazione made in Italy - svela il legame tra le eccellenze italiane e il disboscamento della foresta amazzonica, minacciata in questi giorni da migliaia di incendi. Sotto accusa l'importazione di legname, soia (per i nostri allevamenti) e pellame

I morti della guerra del legno illegale in Amazzonia e la...

Jorginho Guajajara, leader di una tribù amazzonica che si batte contro i taglialegna illegali, è stato trovato ucciso pochi giorni fa in Maranhão. A ucciderlo la mafia del legname che non ammette venga disturbato il business del legno illegale. Che sbarca anche in Italia, complice l'assenza di una legge che lo tuteli, come si fa con le griffe false o i cd pirata.

Barriera corallina in Amazzonia: appena scoperta e già in pericolo

Greenpeace ha visitato la barriera corallina appena scoperta in Brasile (Ecco le foto). E ha denunciato i progetti di Bp e Total di crivellare vicino quell'area in cerca di idrocarburi. Producendo danni anche irreparabili a un'area fondamentale per la biodiversità