lunedì, 17 dicembre 2018

aborto

Lo studio su Nature: “Cellulare e Wi-fi in gravidanza aumentano il...

Una ricerca condotta in California su 913 donne incinte ha evidenziato che nelle donne più esposte alle radiazioni generate dai campi elettromagnetici, il rischio di aborto è risultato aumentato del 270%. E pochi giorni fa lo Stato Usa ha emanato linee guida per mettere in guardia i consumatori dai rischi legati ai cellulari

Pfizer non venderà più il Cytotec, il farmaco usato per abortire...

Più utilizzato per provocare aborti spontanei che per trattare disturbi gastrici, il farmaco a base di misoprostolo sarà ritirato dal mercato nel 2018 a causa dei pericoli connessi al suo uso improprio

Il sindacato dei farmacisti: “Non si può ‘obiettare’ sulla pillola dei...

La “resistenza” da parte dei farmacisti a dispensare ellaOne, la cosiddetta “pillola dei cinque giorni dopo”, ha indotto anche il sindacato dei farmacisti Farmacieunite a ricordare a tutti i suoi associati la necessità del più scrupoloso rispetto delle regole

Brasile: “Lo Zika virus si trasmette con saliva e urina”

L'annuncio choc è della Fundação Oswaldo Cruz (Fiocruz) una istituzione a livello federale controllata dal Ministero della salute brasiliano, proprio nel giorno in cui l'Alto commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani chiede che i paesi rendano legale l'aborto alle donne malate