lunedì, 19 Ottobre 2020

Anna Gabriela Pulce

380 ARTICOLI 0 Commenti

Propaganda o scienza? Quello che sappiamo sul vaccino per il Covid...

Ieri l'annuncio di Putin: il primo vaccino contro il Covid è pronto, è sicuro e funziona. Oggi il ministro della Salute russo annuncia le prime partite entro due settimane. Ma la comunità scientifica internazionale è scettica e dubita degli effetti. Si tratta davvero di una scoperta straordinaria o di un prodotto che potrebbe rivelarsi più pericoloso che utile?

Stop alle stufette a gas fuori dai ristoranti francesi: “ecologicamente aberranti”

La decisione del ministero dell'Ambiente di Parigi di vietare queste stufette fuori dai locali dal prossimo anno. Ognuna, secondo i calcoli, emette fino a 3,3 tonnellate di CO2 l'anno. È la seconda volta che in Francia provano il bando, nel 2008 i ristoratori ricorsero però in tribunale e vinsero
caldo

Week-end da bollino rosso: i consigli per evitare malori per il...

Milioni di italiani, in ferie, non rinunceranno ad andare in spiaggia o in giro per le città d'arte. La preoccupazione di sentirsi male è comprensibile, ma va detto che il tanto temuto “colpo di calore” è rarissimo. Anche in giornate come quelle, decisamente torride, di questo fine settimana. Conoscerne i sintomi e capire come si può intervenire, però, può essere importante.

Italia invasa da zanzare: i repellenti naturali che funzionano

Secondo gli esperti, la Lombardia vede una crescita dei fastidiosi insetti del 27%, con circa 2 milioni di esemplari solo a Milano, mentre la Campania addirittura del 50%. I repellenti naturali testati da Consumer Reports

Microplastiche anche in frutta e verdura. L’autobus dei veleni non risparmia...

È quanto ha scoperto uno studio italiano innovativo pubblicato sulla rivista Environmental Research: frutta e verdura assorbono le particelle di microplastica dal suolo e le trasportano attraverso i tessuti vegetali. La ricerca condotta dall'Università di Catania e da quelle di di Sousse e Monastir in Tunisia

5 trucchi per ricorrere a una tintura naturale senza delusioni

Dopo che l'Echa ha riconosciuto come interferente endocrino il resorcinolo, componente di molte tinture industriali, la domanda è scontata: ora come fare per dare un po' di colore alle nostre chiome? Passare a una tintura naturale e vegetale - non solo con l'henné - può essere una soluzione. E per non rimanere deluse ecco 5 dritte per avere colori più intensi e duraturi

Ritorno a scuola il 14 settembre: banchi singoli e mascherine in...

È ufficiale, il ritorno a scuola è previsto per il 14 settembre (l'1 settembre per i recuperi). Il via dalla conferenza Stato Regioni. I banchi saranno singoli ma sulle mascherine si deciderà ad agosto come e quando sarà possibile non portarle.

Dove: il gel doccia “delicato” con i cessori di formaldeide

Un test condotto su 50 gel doccia boccia sonoramente quello Dove, prodotto da Unilever, per la sostanza che può rilasciare la formaldeide, irritante e allergica. Promossi a pieni voti i prodotti naturali e tra i "buoni" anche una lunga lista di "convenzionali" tra i quali il Cien Lidl e The Body shop

Via alle zanzare Ogm negli Usa: “Rischiamo un vero Jurassic Park”

Dopo l'Ok delle autorità a rilasciare 750 milioni di zanzare Ogm della Oxitec, società britannica di biotech, in Texas e Florida, gli ambientalisti parlano di esperimento a cielo aperto, con risultati incontrollabili. E fanno causa all'Epa

Protezione solare Ambre solaire Kids: perché quei filtri sospetti?

Un test tedesco scopre la presenza di homosalate, un filtro Uv che può entrare nel flusso sanguigno ed è sospettato di danneggiare il sistema ormonale. Una sostanza che nei prodotti per bambini non dovrebbe trovare posto, spiegano, stroncando la crema l'Oréal
microplastiche

Piovono microplastiche sui parchi naturali: la ricerca statunitense

Uno studio dell'Università dello Utah ha analizzato il particolato atmosferico campionato nell'arco di 14 mesi in 11 parchi nazionali e aree protette e ha scoperto che l'equivalente di 123 milioni di bottiglie cadono al suolo come microplastiche. Con danni enormi all'ambiente. Un inquinamento che non risparmia neppure l'angolo più remoto del globo

Criticavano il negazionismo climatico di Exxon, attaccati per anni da hacker

È quello che rivela il New York Times, che racconta un'inchiesta della procura federale di Manhattan su un attacco hacker nei confronti di giornalisti, organizzazioni ambientaliste (tra cui Greenpeace) per aver chiesto pubblicamente che la compagnia petrolifera si impegnasse a non indurre in errore il pubblico sulla scienza del clima. Exxon al momento non sarebbe indagata