Rimborso biglietti e voucher Alitalia: tutte le novità

RIMBORSO ALITALIA

Pubbliredazionale con il contributo di RiimborsoalVolo

Buone notizie per chi aspettava il rimborso Alitalia e purtroppo causa cancellazioni, Covid o cessazione dell’attività di volo a favore di ITA non era riuscito a prendere il proprio volo.

Contrariamente alla normale procedura per il rimborso dei voli a seguito di ritardo o cancellazione, dove potete contattare noi di RimborsoalVolo, in questo caso non è possibile procedere in questo modo. E’ però nostra premura, vista la possibilità di accedere ad una risorsa gestita direttamente dallo Stato, informarvi per poter recuperare l’importo del biglietto.

Il Governo, dopo aver avuto il via libera da Bruxelles, è riuscito a destinare 100 milioni di euro per poter risarcire coloro che non erano riusciti ad usufruire del servizio.

Entro il 31 dicembre dovrà essere inviata la documentazione per poter richiedere il rimborso tramite la piattaforma creata dal ministero del Turismo. Mentre, l’erogazione da parte dell’ente dovrà essere fatta entro 120 giorni dalla data di scadenza, quindi entro la primavera del 2022.

Non conosci il Salvagente? Scarica GRATIS un numero della nostra rivista cliccando sul pulsante qui in basso e scopri cosa significa avere accesso a un’informazione davvero libera e indipendente

Sì! Voglio ricevere GRATIS un numero del Salvagente

Chi beneficerà del rimborso Alitalia?

Stando a quanto riportato dal Ministero dello Sviluppo economico potranno richiedere il rimborso chi rientra in uno dei seguenti casi:

  1. Chi possiede biglietti inutilizzati perché emessi per voli successivi al 14 ottobre
  2. Chi possiede voucher emessi da Alitalia anche nel periodo precedente alla cessazione del volo, per sostituire voli cancellati (Covid e le restrizioni di viaggio), ma che non sono riusciti ad utilizzare il buono.

Questi sono coloro per cui l’indennizzo è stato realizzato, c’è però da dire che l’indennizzo non andrà a prendere alcune delle misure che solitamente si applicano alla cancellazione del volo. Non è previsto nessun tipo di risarcimento, se non quello corrispondente all’importo del titolo di viaggio.

Dove richiedere il rimborso per i voli cancellati da Alitalia?

I commissari di Alitalia hanno elencato alla pagina dedicata alle misure offerte per i passeggeri di biglietto Alitalia, con codice 055, oppure biglietti o pacchetti Travelpass, oppure voucher.
Chi ha visto cancellare il proprio volo, dovrebbe controllare la propria casella email per una comunicazione Alitalia riguardante questo disservizio. Se così non fosse avvenuto è necessario inserire il proprio numero di biglietto alla pagina Alitalia per richiesta Rimborso, il biglietto deve iniziare con 055 come numero di serie.

Dove richiedere il rimborso dei voucher?

I voucher non utilizzati sono quelli generati a causa di una cancellazione dei voli per Covid, oppure a causa di rinuncia per Covid-19 scaduti prima del 14 ottobre (data di cessazione delle attività). In questo caso, rientrano anche i voucher generati nell’anno precedente, cioè il 2020.
In questo caso, è necessario procedere con le seguenti modalità.

La prima è utilizzando le pagine dedicate rispettivamente alle richieste di rimborso per voli cancellati, richieste rimborso voucher e richieste rimborso per rinuncia volontaria, oppure attraverso il call center al numero 800650055 (dall’Italia) o al numero +390665649 (dall’estero).

Link:

richieste di rimborso per voli cancellati: https://www.amministrazionestraordinariaalitaliasairefunds.com/it_it/special-pages/richiesta-rimborso-volo-cancellato.html

richieste rimborso voucher: https://www.amministrazionestraordinariaalitaliasairefunds.com/it_it/special-pages/richiesta-rimborso-biglietto-o-voucher.html

richieste rimborso per rinuncia volontaria: https://www.amministrazionestraordinariaalitaliasairefunds.com/it_it/special-pages/richiesta-rimborso-per-rinuncia-volo.html

Ci teniamo a dirvi che per il terzo anno di seguito, RimborsoalVolo.it ha ricevuto il certificato “ZERO TRUFFE” del Salvagente, un traguardo speciale che certifica l’idoneità di un servizio a seguito di specifici test a tutela del consumatore.

Rimaniamo a vostra disposizione per ogni volo con ritardo superiore alle 3 ore, o cancellazione, o perdita del bagaglio. Insomma, per tutti i disservizi aeroportuali.

Potete contattarci via mail all’indirizzo [email protected], via Whatsapp al numero 3489146278 oppure telefonicamente dal lunedì al venerdì al numero 0669332696.