Serie A, accordo Sky-Dazn per trasmissione in bar e ristoranti. La guida

Non è l’accordo che Sky sperava di strappare a Dazn, ma evidentemente era il massimo ottenibile. La piattaforma vincitrice dei diritti di trasmissione di 10 match di serie A a giornata ha trovato un’intesa con Sky per concedere a quest’ultima di garantire la visione di tutte le partite del campionato ai propri abbonati, ma solo in luoghi pubblici, come bar, ristoranti e hotel. Dopo il via libera da parte della Lega Serie A all’accordo, manca solo il parere favorevole dell’autorità Antitrust e di Agcom, che ha appena aperto un’istruttoria sul caso. La risposta dovrebbe arrivare a breve, anche perché il campionato comincia tra pochi giorni, esattamente il 21 agosto con gli anticipi  Inter-Genoa e Verona-Sassuolo.

Dove e come vedere la Serie A

Nel frattempo, ripassiamo tutte le opzioni a disposizione degli amanti del calcio per seguire il campionato italiano 2021-2022, senza però mancare di notare come i più penalizzati saranno gli appassionati senza servizio di Internet veloce in casa ma che fino ad ora grazie a Sky hanno potuto seguire tutta la serie A con la parabola e che da quest’anno saranno costretti ad attivare un contratto telefonico per avere lo stesso trattamento.

DAZN

L’offerta di Dazn ha il costo di 29,99 euro al mese: il pacchetto include tutte e 10 le partite a giornata, sette in esclusiva e 3 in co-esclusiva con Sky. Oltre a tutta la Serie A, con l’offerta è possibile vedere la Serie B, l’Europa League e le partite della Liga. Dazn è una piattaforma che funziona con connessione Internet veloce. Dunque servirà avere la fibra per avere la garanzia di buona qualità di visione.

TIMVISION

Prima di chiudere l’accordo con Sky, Dazn aveva portato a casa quello con TimVision, che rende possibile vedere tutti i match della giornata a tutti i clienti Tim e di altri operatori, a un costo di 29,99 euro al mese, che include Dazn con la Serie A, l’Europa League e i migliori match della Conference League, la Champions League di Infinity+ (il decoder TimVision Box è incluso). Anche in questo caso, serve una connessione veloce.

SKY E NOW

Per gli affezionati della parabola Sky, a meno di andare a vedere all’occorrenza la partita della squadra del cuore al bar,  il pacchetto offerto permette di vedere solo il match del sabato sera alle 20.45, della domenica alle 12.30 e del lunedì alle 20.45, al costo di 5 euro al mese, da aggiungere ai 14,90 euro del pacchetto base. Se per chi è interessato solo al campionato è un costo un po’ alto, va meglio se si ha intenzione di guardare anche altro: il pacchetto infatti comprende anche 121 partite di Champions, tutta l’Europa League e tutta la Conference League, insieme a Serie B, e a una selezione di Premier League, Bundesliga e Ligue 1. Per chi ha internet veloce a casa ma non ha la parabola, la buona notizia è che anche con Now Tv si potrà accedere alle stesse partite dell’offerta Sky a un costo di 14,99 euro.