mercoledì, 22 Settembre 2021

Archivi Mensili: Giugno 2021

OSSIDO DI ETILENE

Ossido di etilene, la Commissione abbassa la guardia sui controlli

Secondo alcuni documenti di cui è entrata in possesso di Foodwatch, nel corso di una riunione la Commissione europea e gli Stati membri che si è tenuta ieri, hanno deciso di abbassare la guardia sui controlli. In altre parole, l'esecutivo europeo ha chiesto agli Stati membri di non richiamare i prodotti se la concentrazione di ossido di etilene sia inferiore alla soglia rilevabile (0,02 mg/kg, per i prodotti fabbricati prima del 14 giugno 2021)
GLIFOSATO

Glifosato, la Germania ha deciso: bandito dalla fine del 2023

Arriva il tanto atteso voto del parlamento tedesco sull'uso del glifosato entro i propri confini: la nuova legge lo vieta dalla fine del 2023. Adesso tocca aspettare per capire quale sarà la posizione della Germania in Europa
GAS

Gas, distacco per morosità: “Ho pagato ma il servizio non è...

Un nostro lettore dopo il pagamento del dovuto lamenta giorni di ritardo nel ripristino della fornitura. Come ci si può tutelare? E quali sono gli indennizzi previsti? Risponde Valentina Masciari di Konsumer Italia

Assegno unico ai figli, al via le domande all’Inps

Fino al 31 dicembre lavoratori autonomi e disoccupati possono per presentare la domanda. Servono 5 mosse. A ogni mossa corrisponderà una pagina web. La domanda per l’assegno ai figli dovrà presentarla il genitore o il tutore nei casi previsti dalla legge
ENERGY DRINK

Spagna, energy drink (ancora) sotto accusa: il governo preme per una...

Taurina, caffeina e un eccesso di vitamine: sono questi gli ingredienti che di solito si trovano negli Energy drink e che destano preoccupazione tanto che il governo spagnolo ha pensato ad una normativa più stringente anche in collaborazione con l'industria
CALDO

Caldo, come prenderci cura dei nostri animali. I consigli dell’Enpa

Il nostro cane barcolla oppure respira a fatica? Potrebbe essere un colpo di calore: cosa fare in questi casi ce lo spiega l'Enpa che ha messo a punto un decalogo per gestire il caldo eccessivo dannoso, anche, per i nostri animali
CREME SOLARI

Le creme solari non sono un bene di lusso: stop all’IVA...

Per molti, ad esempio per chi soffre di vitiligine, le creme solari sono più di un semplice cosmetico: sono un prodotto di necessità e per questo Martina Lovera ha lanciato una petizione su Change che in pochi giorni è stata firmata da più di 14 mila persone
DATI ANAGRAFICI

Dati anagrafici sbagliati? La modifica si può chiedere on line

Da qualche giorno è attivo il servizio di rettifica dati dell’anagrafe nazionale della popolazione residente sul portale Anagrafe nazionale della popolazione residente. In questo modo i cittadini potranno richiedere la correzione o l'integrazione dei propri dati direttamente online

Zanoni (Assobio): “Ecco perché inserire il biodinamico nella legge è meglio...

Sulla polemica a distanza tra sostenitori e contrari all'inserimento dei riferimenti all'agricoltura biodinamica nel testo della nuova legge sul biologico, il Salvagente, che all'argomento dedica un ampio servizio nel numero di luglio, ha intervistato Roberto Zanoni, presidente di Assobio, sull'argomento al centro di forti polemiche
FANGHI TOSSICI

Brescia, fanghi tossici della Wte: “servono test su 96 siti”

Da una prima mappatura delle zone interessate dallo sversamento dei fanghi tossici dell'azienda bresciana emerge una black list che coinvolge 30 paesi bresciani. I più coinvolti dallo smaltimento sono Mazzano, Dello, Fiesse e Leno Da Calvisano a Remedello i sindaci ora invocano analisi sulle falde
IVA

IVA, dal 1° luglio nuovo regime europeo, ecco cosa cambia per...

La riforma riguarda tutti coloro che rientrano nella catena di approvvigionamento dell’e-commerce, cioè del commercio on line: dai venditori online ai marketplace, dalle piattaforme sia all’interno che all’esterno dell’Ue agli operatori postali, dai corrieri alle amministrazioni doganali e fiscali, fino a tutti noi, i consumatori che dobbiamo prestare maggiore attenzione al prezzo finale della transazione
CIBO SPAZZATURA

Cibo spazzatura, la Gran Bretagna vieta gli spot in tv (mentre...

Entro il 2023 in Gran Bretagna non si potranno più fare spot di cibo spazzatura in televisione prima delle 21: le aziende perderanno 600 milioni di sterline all'anno. Nel nostro paese, invece, tra qualche mese dovrebbe entrare in vigore la contrastatissima sugar tax