Sky mi cambia le carte in tavola, come posso reagire?

Caro Salvagente, da un anno a questa parte sto ripetutamente chiedendo a Sky la copia della registrazione telefonica del 10 settembre 2018 in quanto mi hanno modificato il costo dell’abbonamento assicurandomi invece che non avrebbe subito alcuna variazione.

Cosa debbo fare per far rispettare il mio diritto?

Giuseppe Totaro

Caro Giuseppe, abbiamo chiesto aiuto a Valentina Masciari, responsabile utenze di Konsumer Italia. Ecco cosa ci suggerisce.

Da quello che capiamo, il sig. Totaro non ha mai usufruito dell’offerta proposta in fase di registrazione contrattuale, perché fin dalla prima fattura il costo è aumentato rispetto a quello promesso. È un suo diritto avere la registrazione fatta in fase di accettazione dell’offerta e visto che Sky non ha risposto nulla ai vari solleciti del proprio cliente, direi di proseguire con la richiesta del tentativo di conciliazione, tramite la piattaforma di Conciliaweb, per cercare di chiarire questa situazione.

È l’unica mossa possibile, seppure il cliente decidesse di non pagare le fatture di periodo, infatti, Sky  non risponderebbe alle sue contestazioni e in più, prontamente, sospenderebbe il servizio.

Purtroppo, sono numerosi i casi di questo tipo: è frequente che in fase di vendita o rinnovo dell’offerta, vengano promesse agevolazioni che poi nella pratica non verranno mai attivate; il cliente cerca invano di capire cosa succede e di farsi attivare quanto ritiene giusto avere, ma difficilmente ci riesce.

Sarà anche una politica di Sky quella di effettuare una gestione così poco corretta dei clienti ma di certo non può essere accettata passivamente…