Vegano fa causa a Burger King: “Il whopper vegetale cotto nella griglia della carne”

Burger king prova a ingraziarsi i vegani, ma rischia l’autogol. Poco tempo fa, la popolare catena di fast food ha lanciato il primo burger vegetale, l’impossible Whopper. Ma ora, da quanto riporta il Guardian, il cliente Phillip Williams, che è vegano, ha intentato una causa contro il colosso Usa. Williams ha acquistato Impossible Whopper (senza maionese) in un negozio drive-thru ad Atlanta dopo aver letto online del burger vegano.

La scoperta

Essendo un vegano rigoroso che non mangia alcun sottoprodotto di origine animale, Williams ha studiato attentamente che l’hamburger fosse davvero privo di maionese e ha continuato a mangiarlo. Scrive il Guardian: “Dice di essere rimasto scioccato di scoprire in seguito che l’impossibile Whopper è cotto sulle stesse griglie della carne. Williams sostiene che nessuna segnaletica durante il suo viaggio lo ha avvertito che il suo hamburger sarebbe stato cucinato sulle stesse griglie della carne, né è stato informato da alcun personale prima di mangiarlo”.

La rabbia di Williams

Williams sostiene di essere stato ingannato dalla catena di fast-food e che non avrebbe pagato l’hamburger dal prezzo elevato (1 euro in più del corrispettivo con carne) se avesse saputo che era “coperto di sottoprodotti di carne”. Ha detto che sta portando Burger King in tribunale per conto di tutti i vegani e vegetariani che hanno acquistato lo stesso prodotto sotto false pretese.

La risposta di Burger King

In una dichiarazione, un rappresentante di Burger King ha dichiarato che la società non commenta le controversie pendenti. Sul sito web Burger King, sotto l’annuncio con “100% WHOPPER®, 0% manzo”, c’è un avviso che recita: “Per gli ospiti che cercano un’opzione senza carne, è disponibile un metodo di preparazione non alla griglia su richiesta”. Insomma, sembra che a Burger King sfugga che dietro il rifiuto della carne ci sia spesso non solo una questione legata all’etica, ma anche al sapore. Difficile che un vegano mangi di buongusto un prodotto cotto nella stessa griglia dove pochi minuti prima è stato cucinato un derivato animale.