Poste italiane dà altri 4 mesi di vita alle sue caselle mail

Mailbox

“Poste non chiuda subito le sue caselle mail”. Era l’appello lanciato da Adiconsum di cui il Salvagente aveva dato conto. E che aveva raccolto molti commenti da parte dei nostri lettori.

Ora è arrivata anche la risposta di Poste ed è una risposta positiva.

Saranno prorogate fino al 31 ottobre 2019, le caselle di posta elettronica con dominio [email protected] che era previsto venissero chiuse entro il 20 giugno prossimo.

La comunicazione  è stata anticipata ad Adiconsum direttamente da Poste Italiane.

L’azienda, venendo incontro alle richieste dei consumatori invierà in una mail informa i titolari delle caselle di posta elettronica che la chiusura è prorogata al 31 ottobre 2019. Inoltre, Poste metterà a loro disposizione anche un servizio gratuito di reinstradamento delle email verso un altro indirizzo, che rimarrà attivo fino al 31 gennaio 2020.

Non conosci il Salvagente? Scarica GRATIS un numero della nostra rivista cliccando sul pulsante qui in basso e scopri cosa significa avere accesso a un’informazione davvero libera e indipendente

Sì! Voglio ricevere GRATIS un numero del Salvagente