L’ultima trovata di Ryanair: un supplemento neonato di 25 euro a tratta

Si chiama “Supplemento neonati” il nuovo balzello previsto da Ryanair: un costo extra di 25 euro a tratta per bambini al di sotto dei due anni che viaggeranno – come sottolinea la stessa compagnia di volo – in grembo ai genitori minuti di una cintura apposita. (continua dopo lo screenshot)

La compagnia low cost irlandese è la prima a porre fine alla gratuità del viaggio per i minori di due anni. Non è chiaro a che titolo viene richiesta questa somma perché la comunicazione che appare sul sito è stringatissima (continua dopo lo screenshot)

Sta di fatto che da oggi chi viaggia con un neonato e proverà ad acquistare un biglietto sul sito di Ryanair si troverà tra i costi un supplemento di 25 euro a tratta.