Il test svela tracce di glifosato e Ben&Jerry’s lo elimina dai gelati

Una risposta dettata dal principio di precauzione, secondo i più ottimisti, lo stesso che sembrerebbe abbia abbandonato la UE o piuttosto una mossa di marketing, secondo i maligni. Fatto sta che il big dei gelati confezionati Ben & Jerry’s a seguito delle analisi condotte per conto della Organic Consumers Association dall’Health Research Institute (Hri) pche su 13 vasetti su 14 testati acquistati tra l’Inghilterra, la Francia, la Germania e i Paesi Bassi, ha rilevato tracce di glifosato, quindi sotto i limiti di legge, ha deciso di eliminare qualsiasi presenza dell’erbicida – “probabile cancerogeno” – per la Iarc dalla formulazione dei propri gusti.

Un marchio “green”

Oltre a lanciare nel 2018 una linea di gelati biologici, l’azienda ha annunciato di preparare l’opzione glifosato-free. “Entro il 2020 – ha dichiarato al Guardian una portavoce dell’azienda del gruppo Unilever – smetteremo di utilizzare ingredienti ottenuti da colture essiccate chimicamente utilizzando il glifosato. Inoltre, intendiamo promuovere politiche che portino alla fine l’impiego di glifosato come agente chimico di essiccazione”. Il riferimento è al trattamento di pre-harvest con il glifosato dei cereali in Nord America per favorirne l’essicazione – e quindi velocizzare la mietitura – viste le condizioni climatiche fredde.

C’è anche da dire che Ben & Jerry’s non è nuova a queste svolte “green” ed è famosa per la sua “impronta” ecologica. Negli Usa ad esempio l’azienda ha fatto una campagna contro la trivellazione del petrolio artico e non usa Ogm, che vengono spesso prodotte per resistere al RounduUp di Monsanto, l’erbicida più usato al mondo che contiene il glifosato come principio base.

I gusti messi sotto esame

Nello specifico il test ha preso in esame le popolari vaschette da 500 ml al sapore come il Peanut Butter Cup, l’Half Baked e Chocolate Fudge Brownie acquistati nel Regno Unito: questi campioni contenevano tra 1 e 1,23 parti per miliardo di glifosato. Altri gusti risultati positivi per il glifosato in Francia, Germania e Paesi Bassi sono stati: Karamel Sutra Core, Cinnamon Buns, Cookie Dough and Topped Chocolate Caramel Cookie Dough.

Si spera che la decisione riguardi anche il mercato italiano.