Phishing, attenzione alla falsa email di Poste Italiane

“Dal 20° settembre 2017 non potrai utilizzare il tuo conto PostePay se non hai attivo il nuovo sistema di sicurezza web”. E’ il messaggio che in questi giorni sta arrivando nelle caselle email di molti utenti. La email, utilizzando un italiano perfetto, invita i consumatori ad inserire alcune informazioni personali per aggiornare le impostazioni di sicurezza. Il messaggio contiene un allegato: aprendolo, l’utente viene indirizzato ad una pagina che è in tutto e per tutto uguale alla home page del sito istituzionale di Poste Italiane. (continua dopo la foto)

In realtà, basta guardare il sito internet a cui si viene indirizzati per rendersi conto che non si naviga su d un sito internet ufficiale. Inoltre, inserendo un nome utente e una password inventati e, dunque, inesistenti nel data base di Poste, si va avanti, comunque, nella procedura e il sito “fantasma” registra tutto.