Coca cola: cosa succede al corpo un’ora dopo aver bevuto una lattina

Cosa succede al nostro corpo dopo un’ora che abbiamo bevuto una lattina di Coca-Cola (o bevande simili)? Lo svela, sul suo blog, il farmacista inglese Niraj Naik, che ha analizzato gli effetti anche di altri soft drink come la Coca-Cola Light che abbiamo riportato già sul nostro sito.

Ma cosa succede dopo aver ingerito una lattina di Coca-cola tradizionale? Ecco la spiegazione di Naik:

Primi 10 minuti:  avete appena assunto 10 cucchiaini di zucchero (il 100% della dose giornaliera) e l’unica cosa che vi impedisce di vomitare è l’acido fosforico che ne altera il gusto, permettendovi di ingerirla.

Dopo 20 minuti: la quantità di zuccheri nel vostro sangue è al massimo e il corpo sta producendo quanta più insulina possibile per farvi fronte, mentre il fegato risponde a questa situazione di emergenza trasformando tutto lo zucchero che può.

Dopo 40 minuti: tutta la caffeina è stata assorbita, le pupille si dilatano, la pressione del sangue sale e il fegato risponde immettendo più zucchero nel sangue. I ricettori dell’anedosina nel cervello sono completamente inibiti per prevenire uno stato di forte sonnolenza.

Dopo 45 minuti: l’organismo aumenta la produzione dopamina stimolando i centri nevralgici del piacere, esattamente come fa l’eroina.

Entro i 60 minuti: le proprietà diuretiche della caffeina iniziano a farsi sentire e sentite il bisogno di fare pipì.

Dopo 60 minuti: andate incontro a un calo degli zuccheri vertiginoso, che vi renderà irritabili e fiacchi.