venerdì, 6 Dicembre 2019

Tag: sigarette elettroniche

Sigaretta elettronica, il 57% dei medici italiani è favorevole per la...

dirlo è un sondaggio realizzato su 400 medici, presentato al congresso della Società italiana di medicina generale (Simg). Ma c'è chi critica l'insistenza sui sistemi chiusi con ricarica, che suona quasi come uno spot alla Iqos della Philip Morris

Sigaretta elettronica, Iss: vigilare sui danni polmonari delle e-cig

L'Istituto superiore di sanità scrive al ministero e alle regione e innalza il grado di allerta a 2 (il livello intermedio di 3): chiede, in particolare, alle strutture sanitarie italiane di vigilare e denunciare eventuali casi di malattie polmonari simili a quelli che si sono verificati negli Usa

Il Lazio annuncia stretta sullo svapo, ma (quasi tutti) i divieti...

Nello specifico, la Regione ha diramato una circolare con il divieto di svapo in ospedali, strutture sanitarie, studi medici, e nelle aree circostanti, nei parcheggi e nei parchi vicini agli ospedali, proprio come già avviene per le sigarette tradizionali

Liquidi per e-cig, in Francia etichette irregolari nel 45% dei casi

Un'indagine della direzione generale Concorrenza, affari dei consumatori e controllo delle frodi (Dgccrf) francese mostra che l'etichettatura e l'imballaggio dei liquidi per le sigarette elettroniche sono troppo spesso non conformi alle normative.

E-cig e sicurezza: ecco le falle europee su liquidi, aromi e...

Mentre negli Usa il triste contatore di decessi dopo lo svapo per complicazioni polmonari è arrivato a sette, l'Europa deve affrontare la bufera sul settore con una falla legislativa pesante, che ha quasi dell'incredibile: nonostante le ripetute rassicurazioni su un sistema più efficace, il vecchio continente non dispone ad oggi di una lista di sostanze vietate per produrre liquidi e aromi per sigarette elettroniche da usare senza nicotina. E non solo...

È davvero morto il primo uomo a causa delle e-cig? I...

Possiamo parlare veramente di un decesso causato dallo svapo in sé negli Usa? Per dare una risposta che parta dai fatti, ci atterremo solo ai documenti ufficiali sul caso, che ci portano a dubitare della versione semplicistica circolata in questi giorni

Il rapporto Oms: “Le e-cig sono dannose” (ma non fa il...

L'organizzazione mondiale della sanità fa riferimento esclusivamente ai prodotti alla nicotina. Nell'invitare a non favorire il consumo tra i giovani mette in dubbio la funzione di dissuasione del tabagismo sostenuta dall'Agenzia inglese, secondo cui il danno correlato è il 95% inferiore a quello delle normali sigarette

E-cig, lo svapo può provocare l’asma? Gli esperti si dividono

L'acetale di aldeide PG, che può svilupparsi durante l'uso delle sigarette elettroniche, secondo una ricerca americana sarebbe in grado di irritare le vie respiratorie. Il biochimico italiano Fortunato Francia spiega che in Europa esiste una normativa che vieta l'utilizzo nei liquidi per svapare di una delle sostanze che formano l'acetale. Ma in alcuni casi è possibile aggirarla

70 esperti e attivisti anti-tabacco all’Oms: “Sigarette elettroniche riducono il danno”

professori, medici e attivisti anti-tabacco hanno scritto una lettera aperta all'Organizzazione mondiale della sanità in difesa delle sigarette elettroniche come metodo di riduzione del danno causato dal tabagismo

A chi giova condannare a morte la sigaretta elettronica

Mentre il governo prende tempo e non decide sulle sigarette elettroniche le aziende italiane chiudono e le quote di mercato vanno a Spagna, Francia e Germania. E così uno strumento di riduzione del danno si sta estinguendo a favore sigarette tradizionali. L'intervento del direttore di SigMagazine

Sigarette elettroniche, Roberto Fico chiude la partita: “Emendamento no tax inammissibile”

L'emendamento "Salva svapo" non finirà nel testo finale del decreto dignità. Ma il comparto si dice ottimista: "Abbiamo provato che la liberalizzazione è possibile"

Sigarette elettroniche, riammesso l’emendamento per abolizione della tassa

Il cosiddetto emendamento "salva vaping" è stato riammesso nel testo del decreto dignità, e così se verrà votato, la tassa sulle e-cig, introdotta dal governo Gentiloni, verrà abolita.