domenica, 18 Agosto 2019

Tag: Nestlé

Nestlé adotta in Europa l’etichetta a semaforo: “E’ un inganno ai...

All'annuncio di Nastlè di voler adottare entro l'anno in tutto il mercato europeo l'etichetta Nutriscore, Federalimentare e Filiera Italia hanno commentato sostenendo che un'etichetta di questo tipo "va contro una dieta sana ed equilibrata che dovrebbe essere composta da tutti gli alimenti nel giusto equilibrio". Di inganno apra, invece, Coldiretti. Qualche mese il "semaforo" aveva incassato anche la bocciatura dell'Oms

Nero e ingiusto come il cioccolato. Il lavoro minorile nelle piantagioni...

Mars, Nestlé e Hershey avevano promesso vent'anni fa che nessuno dei loro cioccolatini sarebbe stato prodotto con lavoro dei bambini. E invece sono ben lontani dal riuscirci, dato che non sanno da dove viene tutto il cacao che utilizzano. Il reportage del Washington Post che inchioda le multinazionali

Lo studio: “Ma quale No profit! Ilsi è una lobby al...

L'Ilsi, acronimo che sta per 'Istituto Internazionale delle Scienze della Vita, nonostante si venda come una fondazione senza scopo di lucro che ha lo scopo di "avvantaggiare il bene pubblico", in realtà è una lobby al servizio degli interessi delle maggiori multinazionali mondiali (Coca cola, Nestlé, Unilever, Bayer, solo per fare alcuni nomi). Tra questi, opporsi alla politica di riduzione dello zucchero.

Greenpeace contro Nestlè: basta con la plastica usa e getta

Questa mattina gli attivisti dell'associazione ambientalista si sono esibiti protagonisti di un'azione dimostrativa davanti allo stabilimento San Pellegrino per protestare contro la decisione dell'azienda di aumentare del 13% l'uso di plastica usa e getta

Nestlé sotto accusa: “Continua a usare l’aroma di vaniglia dal latte...

Un rapporto della Ong Changing Markets Foundation smentisce che Nestlé, come aveva promesso, abbia tolto aromi artificiali dal suo Illuma. E accusa: "Ha anche continuato a promuovere la sua formula infantile Illuma a Hong Kong come 'sempre più vicina al latte materno'"

Arriva il Nesquik “plastic free”, ma la svolta green di Nestlé...

Poco tempo dopo la scoperta che i vecchi imballaggi contaminavano il cacao, la multinazionale ha annunciato il lancio in Europa di Nesquik All Natural, che ha un nuova confezione in cartone, senza più il coperchio in plastica, e completamente riciclabile. Quello che piacerà meno ai consumatori è che il nuovo prodotto ecologico si conserverà meno e potrebbe costare anche il 50% in più del normale Nesquik.

Etichetta a semaforo, Coca-Cola e Nestlè fanno marcia indietro

Lo scorso anno le due multinazionali insieme a PepsiCo, Mondelez e Unilever avevano annunciato l'intenzione di adottare un'etichetta a tre colori che bollinava i cibi sulla base di zuccheri e grassi contenuti nelle porzioni e non in 100 grammi di prodotto

A Coca-cola, Pepsi e Nestlé il primato dei rifiuti “usa e...

Appartengono a loro la maggior parte dei contenitori e imballaggi usa e getta identificati nel corso di 239 attività di pulizia e catalogazione dei rifiuti condotti in 42 paesi e 6 continenti da Break Free From Plastic, la coalizione internazionale di cui fa parte anche Greenpeace

Greenpeace: i produttori di l’olio di palma continuano a deforestare selvaggiamente

Il nuovo rapporto della Ong, “Final countdown”, rivela che dalla fine del 2015 altri 130mila ettari di foresta pluviale sono stati distrutti, mettendo a rischio anche specie animali. La petizione per chiedere a Nestlé, unilever, L'Oréal, Colgate, Kellogg's e Pepsico di cambiare politica di rifornimento

Olio di palma, la petizione di Greenpeace per fermare i roghi...

I tratti di foresta indonesiana che bruciano ripetutamente ogni anno sono gestiti -tramite concessioni- da aziende che producono olio di palma e lo rivendono a Nestlé, Unilever, Mondelez

Nestlé, test Dna e intelligenza artificiale per vendere alimenti personalizzati

Il programma è già attivo in Giappone, dove circa 100mila consumatori hanno pagato un abbonamento annuale di 600 dollari per un kit casalingo per raccogliere i campioni di DNA e sangue. L'obbiettivo? Produrre capsule di cocktail di nutrienti con la stampante 3D.

Nestlé, Ikea e Unilever lanciano “coalizione per il benessere animale”

Si impegnano a promuovere gli standard di benessere degli animali in tutta la catena di approvvigionamento alimentare globale. Critico Gianluca Felicetti, presidente Lav: "Suona come un'operazione di "animal washing" per continuare a fuorviare i consumatori poco attenti".