lunedì, 16 Dicembre 2019

Tag: Nestlé

Acqua Nestlé Vera Naturae richiamata per possibile rischio batterico

Il provvedimento riguarda un lotto confezionato in bottigliette da 50 cl: sospetta presenza di batteri anaerobi sporigeni solfito-riduttori

Altro che olio di palma sostenibile: dietro gli incendi gli interessi...

L'accusa è pesantissima: In un recente rapporto pubblicato da Greenpeace International, intitolato "Bruciando la casa: come Unilever e altri marchi globali continuano ad alimentare gli incendi dell'Indonesia". l'Ong ha accusato queste aziende agroalimentari di acquistare olio di palma da produttori collegati all'Indonesia crisi incendi in corso, nonostante facciano parte della tavola per l'olio di palma responsabile, come Nestle e Procter & Gamble

Lo studio pro carne rossa? L’autore non ha dichiarato rapporti con...

Lo studio pubblicato di recente sugli Annals of Internal Medicine, che ridimensiona i rischi cancerogeni legati al consumo della carne rossa, è suonata come una riscossa da parte degli amanti della bistecca nei confronti delle linee guida nutrizionali improntate sulle direttive dell'Organizzazione mondiale della sanità. Ma ciò che lo studio non ha detto è che il suo autore principale ha legami di ricerca passati con l'industria della carne e dei prodotti alimentari. Critiche anche sul metodo usato: "i modelli alimentari e altri comportamenti non possono essere studiati come le terapie farmaceutiche".

Glifosato in Nescafè e Nespresso, Nestlé mette sotto la lente i...

Il prodotto, destinato anche all'Europa, avrebbe mostrato livelli di glifosato troppo vicini ai limiti. E per questo la multinazionale svizzera ha deciso una campagna di test straordinari sulla materia prima da Brasile e Indonesia

Nestlé adotta in Europa l’etichetta a semaforo: “E’ un inganno ai...

All'annuncio di Nastlè di voler adottare entro l'anno in tutto il mercato europeo l'etichetta Nutriscore, Federalimentare e Filiera Italia hanno commentato sostenendo che un'etichetta di questo tipo "va contro una dieta sana ed equilibrata che dovrebbe essere composta da tutti gli alimenti nel giusto equilibrio". Di inganno apra, invece, Coldiretti. Qualche mese il "semaforo" aveva incassato anche la bocciatura dell'Oms

Nero e ingiusto come il cioccolato. Il lavoro minorile nelle piantagioni...

Mars, Nestlé e Hershey avevano promesso vent'anni fa che nessuno dei loro cioccolatini sarebbe stato prodotto con lavoro dei bambini. E invece sono ben lontani dal riuscirci, dato che non sanno da dove viene tutto il cacao che utilizzano. Il reportage del Washington Post che inchioda le multinazionali

Lo studio: “Ma quale No profit! Ilsi è una lobby al...

L'Ilsi, acronimo che sta per 'Istituto Internazionale delle Scienze della Vita, nonostante si venda come una fondazione senza scopo di lucro che ha lo scopo di "avvantaggiare il bene pubblico", in realtà è una lobby al servizio degli interessi delle maggiori multinazionali mondiali (Coca cola, Nestlé, Unilever, Bayer, solo per fare alcuni nomi). Tra questi, opporsi alla politica di riduzione dello zucchero.

Greenpeace contro Nestlè: basta con la plastica usa e getta

Questa mattina gli attivisti dell'associazione ambientalista si sono esibiti protagonisti di un'azione dimostrativa davanti allo stabilimento San Pellegrino per protestare contro la decisione dell'azienda di aumentare del 13% l'uso di plastica usa e getta

Nestlé sotto accusa: “Continua a usare l’aroma di vaniglia dal latte...

Un rapporto della Ong Changing Markets Foundation smentisce che Nestlé, come aveva promesso, abbia tolto aromi artificiali dal suo Illuma. E accusa: "Ha anche continuato a promuovere la sua formula infantile Illuma a Hong Kong come 'sempre più vicina al latte materno'"

Arriva il Nesquik “plastic free”, ma la svolta green di Nestlé...

Poco tempo dopo la scoperta che i vecchi imballaggi contaminavano il cacao, la multinazionale ha annunciato il lancio in Europa di Nesquik All Natural, che ha un nuova confezione in cartone, senza più il coperchio in plastica, e completamente riciclabile. Quello che piacerà meno ai consumatori è che il nuovo prodotto ecologico si conserverà meno e potrebbe costare anche il 50% in più del normale Nesquik.

Etichetta a semaforo, Coca-Cola e Nestlè fanno marcia indietro

Lo scorso anno le due multinazionali insieme a PepsiCo, Mondelez e Unilever avevano annunciato l'intenzione di adottare un'etichetta a tre colori che bollinava i cibi sulla base di zuccheri e grassi contenuti nelle porzioni e non in 100 grammi di prodotto

A Coca-cola, Pepsi e Nestlé il primato dei rifiuti “usa e...

Appartengono a loro la maggior parte dei contenitori e imballaggi usa e getta identificati nel corso di 239 attività di pulizia e catalogazione dei rifiuti condotti in 42 paesi e 6 continenti da Break Free From Plastic, la coalizione internazionale di cui fa parte anche Greenpeace