lunedì, 26 Ottobre 2020

Tag: msc

L’etichetta Msc garantisce davvero una pesca sostenibile?

Secondo la ricerca pubblicata dall'Ong Bloom condotta con la New York University (Stati Uniti) e Dalhousie (Canada), il Marine stewardship council, il marchio di certificazione della pesca sostenibile probabilmente più utilizzato al mondo andrebbe soprattutto alla pesca industriale, a forte impatto. Msc replica: "Qualunque sia l'attrezzatura e le dimensioni della barca, l'importante per noi è che la pesca sia gestita e utilizzata in modo da rispettare l'ambiente"

Le frodi sulla specie ittica? Scompaiono nei prodotti certificati

Meno dell'1% di pesci certificati come sostenibili con il marchio Msc, Marine Stewardship Council, erano etichettati in modo errato. Decisamente meno della media, che nel settore ittico si aggira intorno al 30%.

Pesca sostenibile, il programma Msc sotto accusa: non tutela l’ambiente marino

La denuncia di 66 stakeholders tra cui l'associazione Greenpeace: il programma di certificazione più importante al mondo non si prende cura delle specie protette che non sono l'obiettivo primario dell'attività di pesca. Msc si difende: "Stiamo facendo una revisione dei nostri standard"

Pesca, Wwf: questa certificazione non è attendibile!

Un rapporto dell'associazione ambientalista svela cheil logo, invece di attestare i prodotti ittici sostenibili, nasconde un grande conflitto di interessi all'interno dell'ente certificatore