domenica, 9 Maggio 2021

Tag: liguria

anticorpi monoclonali

Covid, anticorpi monoclonali usati in 15 regioni. Come funzionano e per...

La procedura, rivolta a pazienti con sintomi lievi o moderati di Covid-19, ma a forte rischio di peggioramento, è al centro di studi per valutarne la concreta efficacia. Ma secondo i medici che hanno avuto buoni riscontri, la terapia va implementata, soprattutto per chi è soffre di obesità, diabete con complicanze, dialisi o trapianto.
BONUS PC TABLET

Roma, Firenze, Genova e Bologna escluse dal bonus Pc

Difficile crederci, eppure è vero. Gli oltre tre milioni di abitanti della capitale d'Italia non potranno accedere, pur se in possesso di tutti i requisiti necessari, al bonus messo in campo dal Governo per acquistare un pc o un tablet e attivare una connessione Internet veloce. E l'assurda eccezione non vale solo per Roma, ma  per tutti i capoluoghi di provincia di 5 regioni: Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Toscana.

Dentisti liguri, la circolare che invita a non pubblicizzare le misure...

Appare comprensibile che la federazione regionale degli Ordini dei medici chirurgi e degli odontoiatri della Liguria si rivolga ai dentisti preoccupandosi di non alimentare nei pazienti aspettative su misure di sicurezza non comprovate o validate da nessun organismo sanitario accreditato. Lasciano però perplessi passaggi come l'invito a non pubblicizzare "con qualunque mezzo le proprie modalità organizzative e igienizzanti".

Da oggi nuove aperture in ordine sparso: ecco regione per regione...

L'ultimo decreto del presidente del Consiglio, pubblicato in gazzetta l'11 aprile, ha riaperto librerie, le cartolerie e i negozi di vestiti per neonati e bambini, insieme a attività forestali, l'industria del legno e produzione di computer. La griglia delle riaperture viene però complicata dalle ordinanza regionali, che intervengono a scombinare il quadro, con variazioni locali. Vediamole

Mascherina obbligatoria, non solo Lombardia: le regioni che si sono mosse

In Lombardia da domenica 5 aprile, almeno per tutta la settimana che segue, i cittadini sono obbligati a circolare solo con mascherine, o comunque "coprendosi naso e bocca". Vediamo quali si sono mosse e con quali modalità di distribuzione. La reperibilità delle mascherine, infatti, è uno dei maggiori ostacoli per chi ne vuole proporre l'obbligatorietà.