mercoledì, 20 Ottobre 2021

Tag: ivass

RC-AUTO LOCKDOWN

Rc-auto, con il lockdown le compagnie hanno guadagnato 1,5 miliardi

Secondo l'Ivass durante il lockdown gli incidenti sono scesi del 20%, le assicurazioni hanno risparmiato 2,2 miliardi di euro e solo 800 milioni sono stati "restituiti" agli utenti: "Restituire di più agli utenti"
RC-AUTO LOCKDOWN

Rc-auto, Ivass: “Meno incidenti con lockdown, 70 euro di risparmio a...

Ad ogni assicurato spetterebbe un bonus di 70 euro, ma le assicurazioni fanno orecchie da mercante. Sna, il sindacato degli agenti, denuncia: "I ristori Rc-auto restano nei forzieri delle compagnie"
ECOBONUS AUTO

Rc-auto, meno guidi più paghi. Con il lockdown le compagnie non...

Nel 2020 con il lockdown è diminuito il traffico e crollati gli incidenti ma non la Rc-auto. Eppure le assicurazioni hanno risparmiato 2 miliardi che spetterebbero agli automobilisti. L'alternativa? Sospendere la polizza ma le condizioni da rispettare sono molte. Ecco come si comportano 13 compagnie
RC-AUTO LOCKDOWN

False Rc-auto: Ivass segnala 10 siti irregolari

L'Istituto di vigilanza sulle assicurazioni segnala una nuova lista di portali truffaldini che vendono assicurazioni temporanee false. Il meccanismo è lo stesso di quello denunciato dalla nostra inchiesta sulla TimeBroker

Ivass scopre 6 siti che vendevano false assicurazioni

L'Ivass ha segnalato altri 6 siti che vendevano irregolarmente polizze assicurative. Le polizze ricevute dai clienti sono false e i relativi veicoli purtroppo non sono assicurati. Ecco i siti segnalati

Individuati 7 siti che vendevano false polizze Rc-auto

L'Ivass ha segnalato  di aver individuato altri 7 siti irregolari che distribuivano polizze assicurative false. Polizze acquistate ma del tutto prive di copertura per i malcapitati. Massimiliano Dona (Unc): "I siti fake sono diventati un'emergenza, serve una legge per inasprire le pene e tutelare gli automobilisti in buona fede". Ecco quelli pescati dall'Istituto
mail

Vendevano polizze rc auto false ad ignari consumatori, 44 denunciati e...

Oltre 220 i siti internet privi di autorizzazione da parte dell’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni (Ivass) creati ad hoc con l’unico scopo di truffare: un business milionario che ha visto migliaia di cittadini indotti ad acquistare polizze assicurative per la responsabilità civile della propria auto, apparentemente convenienti, ma che in realtà non offrivano alcuna copertura
RC-AUTO LOCKDOWN

Rc Auto, ecco le tre grandi compagnie che nel 2019 hanno...

Nei primi sei mesi, le compagnie assicurative italiane ed estere che operano in Italia hanno ricevuto complessivamente 49.657 reclami: di questi circa il 28% dei reclami è stato accolto con risoluzione totale della controversia a favore del consumatore e il 9,6% con transazione anch’essa favorevole, seppure parzialmente, al consumatore

Ivass: Rc auto a 405 euro, mai così basse dal 2012

Il premio scende soprattutto al Sud e nelle isole, mentre Il 21,5% delle polizze rc auto hanno usufruito dello sconto legato alla scatola nera

Polizze assicurative false, l’Ivass segnala tre siti irregolari

L'Ivass segnala tre siti irregolari: www.polizzafacile-economicaonline.com, www.polizzepertutti.it e www.polizzaistantanea.it. L'attività di questi portali è stata segnalata all'autorità giudiziaria.

Polizze dormienti, Ivass risveglia 210mila polizze. Cosa fare per sapere se...

Dal 2017 ad oggi l'Istituto ha complessivamente risvegliato 208.863 polizze vita per un totale di circa 3,9 miliardi di euro. Le prossime operazioni coinvolgeranno anche le imprese straniere. Tutto quello che c'è da sapere per verificare se si è uno dei beneficiari

5 difese per non farsi truffare da un’assicurazione fantasma

Poco meno di un italiano su due cerca di risparmiare sulle polizze cercando preventivi online. Ma come garantirsi da compagnie che esistono solo sulla carta e al momento del bisogno non coprono un eventuale incidente?