lunedì, 14 Ottobre 2019

Tag: interferenti endocrini

La commissaria Ue parte bene: “Ridurre i pesticidi e le sostanze...

Stella Kyriakides candidata a diventare commissaria alla Salute e Ambiente al Parlamento di Strasbrugo ha presentato il suo programma: "È necessario ridurre l'uso di pesticidi e di stimolare l’adozione di alternative a basso rischio e non chimiche"

E se a rendere pericoloso il nostro cibo fosse il contenitore...

Dal bisfenolo nei cartoni della pizza o nelle lattine agli ftalati nelle pellicole per alimenti, fino alla contaminazione dei cibi scaldati in contenitori plastici in microonde e alla cessione di interferenti endocrini, la guida non definitiva dei contenitori che sarebbe meglio evitare, nell'intervista del Guardian a Leonardo Trasande, pediatra e autore del bestseller “Sicker, Fatter, Poorer”

Interferenti endocrini, la Coalizione: la Commissione presenti la sua revisione per...

In una lettera indirizza ai ministri dell'Ambiente, la Coalizione “EDC-Free Europe” (per un’Europa senza interferenti endocrini) chiede che il prossimo Consiglio dell'Ue dei ministri dell'Ambiente, che si terrà il prossimo 26 giugno, inviti la Commissione a presentare la già promessa revisione della strategia sugli interferenti endocrini del 1999, comprese delle proposte specifiche per ridurre l'uso e l'esposizione agli interferenti endocrini al minimo ed il più presto possibile, in particolare per i gruppi di persone più vulnerabili.

“Stiamo sottovalutando l’effetto cocktail di pesticidi e interferenti endocrini”

È la conclusione di molti scienziati, pubblicata sul magazine della Commissione europea Horizon. Ognuno di noi ha nell'organismo centinaia di sostanze che, da sole, non creano problemi ma insieme potrebbero fare molti danni. E la legislazione europea ha bisogno di studi seri

Così la lobby dell’agrochimica è riuscita ad influenzare i voti dell’Ue

La ong Pesticide Action Network è riuscita ad ottenere - dopo una battaglia legale durata due anni - 600 documenti che dimostrano come la lobby dell'industria chimica dei pesticidi sia riuscita a manovrare i voti europei in maniera favorevole ai loro interessi

Interferenti endocrini, Cese: sono necessarie regole chiare e condivise

Il Comitato economico e sociale, ha approvato la comunicazione della Commissione europea sugli interferenti endocrini e ha chiesto, allo stesso tempo, che si delinei al più presto una strategia coerente basata su conoscenze scientifiche

Cartoni per la pizza al bisfenolo, gli spagnoli: “Li acquistiamo in...

La Garcia de Pou, la ditta spagnola che marchia uno dei due cartoni per la pizza trovati contaminati dall'intereferente endocrino bisfenolo A ci scrive che li compra dall'Italia. Il produttore italiano conferma ma spiega: "seguiamo le leggi del paese a cui sono destinati"

Interferenti endocrini, il Parlamento Ue boccia l’attuale regolamento

Secondo l'aula di Strasburgo rileva che l'attuale regolamento non è coerente con l'obiettivo della Commissione europea di ridurre al minimo l'esposizione degli esseri umani e dell'ambiente agli Edc.

Il bisfenolo nei cartoni della pizza? Viene dalla carta riciclata

L'uso, vietato da noi, è permesso in molti altri paesi europei. E chi acquista i cartoni per riempirli con le milioni di pizze che gli italiani portano a casa, può comprarli tranquillamente. Soprattutto perché nessuno fissa un contenuto limite di bisfenolo nella carta, al contrario di quanto accade coi contenitori in plastica.

Il pericolo bisfenolo nei cartoni della pizza. Le nostre analisi esclusive

Il test del Salvagente mostra per la prima volta la migrazione dell’interferente endocrino dai contenitori da asporto al cibo in due casi su tre in quantità elevatissime. La presenza del BpA ci dice anche che i cartoni fabbricati con carta riciclata, vietata per la pizza

La ricerca italiana: bisfenolo anche nel latte non confezionato e in...

Un'équipe dell'Università di Napoli ha misurato l'interferente endocrino in aziende zootecniche lontane da ogni forma di inquinamento, trovandone sempre nel latte appena munto, prima che fosse confezionato. Sempre al di sotto delle dosi ammissibili, anche per bambini ci spiega una delle autrici, la dottoressa Mercogliano. Ma il segnale è importante e rivela un inquinamento difficile da controllare

L’addio sussurrato di Colgate al triclosan

Le anticipazioni sono confermate: Colgate ha sostituito nel suo nuovo dentifricio il triclosan, sospetto interferente endocrino, con il fluoruro di stagno. Cedendo alle richieste di consumatori e alle preoccupazioni dei ricercatori. Ma guai a dirlo...