martedì, 18 dicembre 2018

Iap

Tim promette “Giga illimitati”, ma la pubblicità è ingannevole

E' il contenuto dell'ultima pronuncia dell'Istituto di autodisciplina pubblicitaria secondo cui "la comunicazione pubblicitaria contestata è irrispettosa del principio di correttezza previsto dalle norme autodisciplinari e contrasta con il principio di “autosufficienza informativa” del messaggio"

Iap condanna Iliad: mente sulla copertura 4G+ e sui costi

Il nuovo operatore low cost nel mirino dei concorrenti Tim e Vodafone dovrà cambiare il messaggio pubblicitario entro il 20 luglio

Il Giurì blocca un post di Fedez: fa pubblicità senza avvertire

Per la prima volta il Giurì di autodisciplina pubblicitaria si è espresso rimuovendo un contenuto social: mancava lʼhashtag #advertising

Iap censura spot Rovagnati: “Il prosciutto cotto non è alimento fondamentale”

A gioire della decisione dell'Istituto di autodisciplina pubblicitaria è la Lav che aveva segnalato la reclame all'istituto definendola ingannevole

Fanno pubblicità al McDonald’s ma non rispettano le regole, Unc segnala...

Lo scorso anno l'Antitrust ha fissato i criteri da rispettare quando si pubblicizza un prodotto o un luogo sui social network ma non tutti li rispettano. E' quanto sta accadendo in occasione dell'apertura del nuovo fast food a via del Tritone a Roma

“No fipronil, no aviaria”, il Giurì: spot tv di Ovito sfrutta...

Lo Iap, l'Istituto di autodisciplina pubblicitaria, boccia le pubblicità andate in onda in cui "le affermazioni veicolate si traducono in un indebito sfruttamento di quel sentimento di pressione psicologica e suggestiva legati ad alcuni recenti casi di cronaca"

Cancellazione gratuita, ingannevole lo spot di Booking

Secondo l'Istituto di autodisciplina pubblicitaria il claim induce in errore i consumatori: in realtà, infatti, le camere che prvedono la cancellazione gratuita costano sempre di più rispetto a quelle che non si possono disdire...Questo non rende, quindi, gratuito il servizio

Basta pubblicità occulta sui social. La mossa dell’Antitrust non convince l’Unc:...

Star di Youtube, di Instagram, di Snapchat (i cosiddetti "influencer") che nascondono veri e propri spot a pagamento nei loro post. Una brutta pratica sulla quale è intervenuta l'Agcm. Che ora chiude l'istruttoria ma senza che i consumatori si possano dire soddisfatti

Iap: “La crema anti-age Nivea non è rivoluzionaria”

Secondo il Giurì, chiamato in causa dalla concorrente L'Oreal, non ci sono prove sufficienti per dire che la crema ha una composizione più vantaggiosa rispetto alle altre

Lo Skudowave che riduce le onde del cellulare? Pubblicità ingannevole

Un piccolo dischetto che, applicato al cellulare, dovrebbe "ridurre il rischio di alterazione del DNA che può verificarsi appoggiando alla testa il cellulare in trasmissione". Una pubblicità ingannevole, sentenzia l'Istituto di autodisciplina pubblicitaria.

Omino Bianco 100 Più: “Il bucato vince sempre”, ma per il...

L'Istituto di autodisciplina pubblicitaria ha intimato la cessazione della pubblicità alla Bolton Manitoba perchè gli slogan del prodotto promettono ma non mantengono

Tim Smart: costi aggiuntivi nascosti. Lo Iap ferma la promozione

L'Istituto di autodisciplina pubblicitaria ordina la cessazione della pubblicità Telecom: l'offerta è ingannevole e il costo reale non è indicato in modo trasparente.