venerdì, 10 Luglio 2020

Tag: gratta e vinci

Da oggi stop a tutti i giochi in tabaccheria, resta solo...

La decisione dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli a seguito dell'emegenza sanitaria del coronavirus per limitare i possibili contagi: non saranno consentiti 10&Lotto, Millionday, Winforlife, Winforlife Vincicasa e scommesse sportive. Ok solo a vendita lotterie istantanee

Pasta al glifosato, gratta e vinci, Ogm… le 10 notizie più...

Il primo sguardo ai numeri del 2019 conferma la popolarità del Salvagente.it: più di 1 milione di utenti ogni mese navigano sul nostro quotidiano on line per informarsi. E visto che parliamo di milioni di pagine e articoli letti non possiamo che essere soddisfatti e ringraziarvi. A modo nostro

Gratta e vinci: i numeri del grande inganno che non ci...

Uno su quattro premia chi gioca. Sì, ma con quale premio? Il più delle volte con una vincita che non è tale, dato che restituisce solo il prezzo del biglietto, spingendo a rigiocare. A vincere davvero è solo la dipendenza

Gratta e Vinci, affare ghiotto per lo Stato e briciole per...

Secondo l'agenzia specializzata Agipronews quest’anno gli italiani hanno “giocato” ben 95 miliardi di euro. Record anche per le entrate eraliali che dovrebbero toccare i 10 miliardi rispetto agli 8,4 del 2015. I Gratta e Vinci hanno sempre il loro fascino: qui vi diciamo quali sono i 6 più sfigati

Gratta e vinci, ecco i sei più “sfigati”

Se proprio vogliamo giocare, cerchiamo almeno di scegliere quelli che ci danno più speranze. In edicola (e in versione digitale qui) i 24 biglietti più vincenti. Qui abbiamo selezionato i tagliandi più "sfigati"

Gratta & Vinci, quali battono davvero il banco

In ogni gioco d'azzardo è matematico perdere sul lungo periodo. Il fisico Diego Rizzuto ci spiega il perché. E per conoscere le reali probabilità di vincita dei tagliandi più diffusi, non perdetevi in edicola e in digitale il Test-Salvagente di questo mese

Tre mila euro di gratta e vinci, Lotterie nazionali devono risarcirlo

Ha tentato la fortuna ogni giorno senza mai vincere ma spendendo oltre 3 mila euro. Il Giudice di pace: "Ha diritto al risarcimento perché i biglietti non avevano alcune indicazioni obbligatorie come la probabilità di vincita"