giovedì, 26 Novembre 2020

Tag: cefalea riconosciuta come malattia sociale

cefalea

La cefalea cronica è stata riconosciuta come malattia sociale

Il Senato ha fatto approvato in via definitiva il disegno di legge sulla malattia. In Italia il mal di testa colpisce 26 milioni di persone ed è fra le prime dieci cause al mondo di disabilità, mentre una sua forma, l’emicrania, è la seconda malattia più disabilitante del genere umano. Mai sottovalutare dunque un mal di testa, anche perché potrebbe essere (soprattutto se colpisce a più di 40 anni di età chi non ne ha mai sofferto prima) il segnale d’allarme di una malattia diversa.