domenica, 17 Novembre 2019

Tag: cartoni

Cartoni per la pizza al bisfenolo, gli spagnoli: “Li acquistiamo in...

La Garcia de Pou, la ditta spagnola che marchia uno dei due cartoni per la pizza trovati contaminati dall'intereferente endocrino bisfenolo A ci scrive che li compra dall'Italia. Il produttore italiano conferma ma spiega: "seguiamo le leggi del paese a cui sono destinati"

Il bisfenolo nei cartoni della pizza? Viene dalla carta riciclata

L'uso, vietato da noi, è permesso in molti altri paesi europei. E chi acquista i cartoni per riempirli con le milioni di pizze che gli italiani portano a casa, può comprarli tranquillamente. Soprattutto perché nessuno fissa un contenuto limite di bisfenolo nella carta, al contrario di quanto accade coi contenitori in plastica.

Bisfenolo nei cartoni della pizza, il ministero della Salute: “Sono illegali”

Dopo la denuncia del Salvagente (nel numero in edicola domani) del contenuto altissimo di interferenti endocrini nei contenitori take away per la pizza, la nota del ministero della Salute: Sono illegali se fabbricati in Italia, ma non possiamo evitare che si vendano dall'estero. Allarmi simili si ripetono da almeno 13 anni e ora il dicastero promette controlli

Il pericolo bisfenolo nei cartoni della pizza. Le nostre analisi esclusive

Il test del Salvagente mostra per la prima volta la migrazione dell’interferente endocrino dai contenitori da asporto al cibo in due casi su tre in quantità elevatissime. La presenza del BpA ci dice anche che i cartoni fabbricati con carta riciclata, vietata per la pizza

Sambro richiama il flauto con i personaggi Disney

Il becco del giocatolo potrebbe staccarsi dal corpo ed essere ingerito dal bambino