martedì, 27 Ottobre 2020

Tag: bonus bici

Bonus bici, al via il 3 novembre il click day. Anacma:...

Sul portale dedicato del ministero dell'Ambiente si accederà con la Spid e sarà possibile caricare la fattura per il rimborso. Il bonus verrà riconosciuto per data di inserimento della richiesta e non per data di acquisto
bonus bici

Bonus bici, tutto pronto: richieste al via dal 4 novembre

Il ministro dell'Ambiente ha annunciato che domani sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto attuativo che regola la procedura per la presentazione delle domande per il bonus bici: partiranno poi i due mesi necessari per il completamento del sito internet che gestirà l'intera procedura. Condizione necessaria è essere in possesso della SPID

Bonus bici, c’è un nuovo rinvio: si partirà (forse) a novembre

Non vede ancora luce il sito internet del ministero dell'Ambiente destinato alla procedura per ottenere il bonus bici sotto forma di rimborso (per chi ha già acquistato) o di voucher per chi ancora non lo ha fatto
treno bici

Trenord vieta le bici sui treni. Trenitalia invece le accetta sui...

Divieto controcorrente quello dell'operatore lombardo sui convogli regionali in un momento in cui, tanto Roma che Milano annunciano biciclette gratuite e a qualsiasi ora su bus, tram e metro. Nel frattempo il ministero dell'Ambiente stanzia 70 milioni in più per il bonus mobilità

Bonus bici, sarà click day per chiedere i rimborsi

Tra una decina di giorni dovrebbe essere pronto il portale dedicato sul quale caricare la domanda per avere l'incentivo fino a 500 euro. Nella prima fase, l'invio sarà concentrato in un solo giorno. Attenzione: per accedere serve la Spid

Decreto Rilancio, Conte: “500 euro per acquisto bici e bonus vacanze”

Il governo approva il provvedimento da 55 miliardi: credito di imposta per finanziare le vacanze e taglio degli oneri per le bollette energetiche di maggio, giugno e luglio

“25 centesimi al chilometro per chi va al lavoro in bici”

La proposta del Comune di Milano sull'esempio di molte realtà europee, Francia e Belgio in testa: premiare con un contributo economico chi abbandona l'auto per andare in ufficio. Il governo ha stanziato 35 milioni per incentivare i "pedali"