venerdì, 27 Maggio 2022

Tag: asciugatrici

Le asciugatrici sono grandi responsabili dell’inquinamento da microplastiche

Secondo uno studio, una singola asciugatrice potrebbe essere responsabile del rilascio nell'aria di 120 milioni di microfibre di plastica ogni anno, facendo così di questo elettrodomestico una delle principali fonti di inquinamento da microplastiche nell'atmosfera. Ma i ricercatori, con una stampante 3D hanno trovato una soluzione

Asciugatrici “esplosive”, Whirlpool pubblica la lista completa dei 627 modelli a...

I modelli a rischio includono quelli dei marchi Hotpoint, Indesit, Creda, Swan e Proline e sono costituiti da asciugabiancheria realizzate tra aprile 2004 e ottobre 2015

Asciugatrici esplosive anche in Italia. Whirlpool: “Un numero verde per ripararle”

L'azienda che produce i modelli Indesit e Hotpoint-Ariston conferma che le macchine a rischio incendio sono state vendute anche in Italia e che la campagna "correttiva" è ancora in corso. In Gran Bretagna hanno già causato molti danni e anche alcuni morti

Gran Bretagna, allarme asciugatrici Whirlpool: milioni a rischio esplosione

I vigili del fuoco inglese parlano di "roulette russa" e chiedono il ritiro immediato dei modelli che da mesi causano incendi domestici, in alcuni casi mortali. L'azienda che detiene i marchi Hotpoint, Indesit e Creda, risponde: "Li ripariamo solo quando ci chiama il cliente"

Ariston e Indesit: maxirichiamo in Italia di asciugatrici a rischio incendio

Un richiamo in piena regola, con tanto di annunci sui principali quotidiani. È quello che sta conducendo, in maniera molto trasparente, Hotpoint-Aristono sulle asciugatrici a marchio Hotpoint-Ariston e Indetsit prodotte a partire dall'aprile 2004 fino a settembre 2015.