Test sui solari, sequestri dei Nas e pasta al glifosato… Le 5 notizie del 2021

GLIFOSATO

Tempo di resoconti, di uno sguardo all’anno che stiamo per abbandonare e il Salvagente, come oramai tradizione, è andato a vedere quali tra le notizie pubblicate sul web hanno avuto più attenzione da parte vostra. Ecco le prime cinque.

1) Il test sui solari e la lunga lista di bocciati

È il 5 giugno quando pubblichiamo un’anticipazione delle nostre analisi su 16 creme SOLARIprotettive per il sole. E i risultati fanno il giro del web: nessun eccellente, né ottimi. Difficilmente un nostro test si è concluso con tanti voti negativi come quello. Il miglior prodotto tra quelli testati si è limitato a un “buono” penalizzato dall’utilizzo di nanoparticelle. Per gli altri abbiamo dovuto fare “di necessità virtù”, cercando di trovare i “meno peggio” tra interferenti endocrini, fenossietanolo e altre sostanze indesiderate.

 

2) Il maxi sequestro dei Nas di cibi scaduti

NASLo scorso settembre arriva una notizia di un’operazione dei Nas: sequestrate 6 tonnellate di generi alimentari, molti già in vendita, tra cui prodotti carnei e ittici congelati, salumi, insaccati, latticini, con data di scadenza superata anche da alcuni anni, privi di tracciabilità. Il maxi-sequestro dei Nas di Roma e Tivoli, su richiesta della Procura di Tivoli interessa un intero magazzino con 2 celle frigorifero e 3 frigo/congelatori e 6 supermercati affiliati a Coop, tutti riconducibili ad un imprenditore 63enne, Leandro Colella. Pronta la reazione della distribuzione. Coop spiega al Salvagente che i punti vendita sono in franchising e la licenza sarà sospesa.

3) Vichy e L’Oréal deludono

È uno dei risultati più eclatanti del test su 20 sieri giorno. Analisi che hanno evidenziato come solo 5 superino la prova a pieni voti: di questi sono uno è acquistabile anche nel nostro paese, Lavera Hydro Sensation Serum. Quest’ultimo ha convinto sia per l’assenza di ingredienti discutibili nell’inci sia perché non fa promesse esagerate quando si tratta di effetti ringiovanenti. Promette semplicemente la scomparsa delle rughe superficiali e una carnagione più fresca e levigata. Al lato opposto della classifica  si collocano due prodotti che promettono effetti anti-aging senza essere in grado di mantenerle: si tratta di L‘Oréal Revitalift Filler + Hyaluronsäu- re Anti-Falten Serum e Vichy Liftactiv Supreme H.A. Epidermic Filler.

Non conosci il Salvagente? Scarica GRATIS un numero della nostra rivista cliccando sul pulsante qui in basso e scopri cosa significa avere accesso a un’informazione davvero libera e indipendente

Sì! Voglio scaricare gratis il numero di novembre 2021

4) Il cambio del contatore che mette nei guai i pannelli

Il caso raccontato da un nostro lettore che dopo aver visto cambiare il contatore si accorge che il suo impianto non tiene più conto dell’energia prodotta dai pannelli solari e scatta continuamente per eccesso di potenza assorbita. Un caso che, a giudicare dalle letture e dai commenti, evidentemente è tutt’altro che isolato e su cui ci aiuta a fare chiarezza Valentina Masciari, responsabile utenze di Konsumer Italia.

 

5) Butta la pasta

Il nostro test di dicembre 2020 non manca di produrre reazioni anche nel 2021. Anche perché decidiamo di riprodurlo integralmente, con tutti i risultati, anche sul web. E i risultati continuano a far discutere:  20 marche di spaghetti analizzati in 7 prodotti abbiamo trovato tracce di glifosato e in 6 (Divella, Esselunga, Eurospin, Garofalo, Lidl e Rummo) il grano veniva anche da paesi extraeuropei.