Come indire l’assemblea di condominio per il superbonus al 110%

Caro Salvagente,
nel nostro condominio stiamo pensando di effettuare alcune ristrutturazioni che possono godere del superbonus del 110%, ma non sappiamo come procedere. Ho chiesto all’amministratore di indire al più presto un’assemblea, per poter discutere della questione, ma lui si è detto contrario perché bisognerebbe usare un locale molto grande, tale da garantire il distanziamento previsto dalla legge. Non sarebbe possibile fare l’assemblea da remoto, con gli stessi sistemi che usano gli studenti per fare lezione? Quali le maggioranze richieste per deliberare i lavori?
Giacomo Gentile, Bari

Il decreto Rilancio (Dl 19 maggio 2020, n. 34) rappresenta un’occasione unica per i condomini perché prevede il potenziamento delle agevolazioni esistenti per interventi di risparmio energetico e di adeguamento antisismico. L’art. 119 del decreto innalza al 110% la quota della detrazione spettante per gli interventi di riqualificazione energetica per l’isolamento termico sull’involucro degli edifici (cosiddetto cappotto termico), la sostituzione di impianti di climatizzazione con altri di efficienza almeno pari ad A, l’adozione di misure antisismiche. Su tutti i lavori che implicano una detrazione fiscale sarà possibile cedere il credito alla ditta esecutrice e pagare solo la differenza, o richiedere lo sconto in fattura, mentre ai fini della fruizione dell’ecobonus si devono considerare esclusivamente le spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021. Per tutti i lavori è necessario che ci sia una delibera assembleare adottata con la maggioranza prevista dal secondo comma dell’art. 1136 del codice civile, e cioè la maggioranza dei partecipanti all’assemblea che rappresenti almeno la metà del valore dell’edificio. Nella delibera dovrà essere espressamente verbalizzato che il condominio intende fruire dello sconto in fattura. In questo momento però l’ostacolo maggiore è rappresentato proprio dalla convocazione dell’assemblea condominiale.
Sul sito del governo è stata pubblicata un’indicazione in cui si precisa che le assemblee di qualunque tipo possono svolgersi in presenza fisica a condizione che siano organizzate in locali o spazi adeguati, che assicurino il mantenimento della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro fra tutti i partecipanti. Inoltre, si dice che è possibile svolgerle anche da remoto, ma, aggiungiamo noi, poiché è necessario garantire a tutti i comproprietari di partecipare, anche a coloro che non posseggono mezzi elettronici, le assemblee da remoto sono una soluzione non praticabile. In definitiva, la maggior parte delle associazioni di amministratori consigliano di non convocare assemblee fino a quando non verranno pubblicate le modalità attuative del decreto Rilancio.

Superbonus 110%, le nostre istruzioni per l’uso

Un libro di 100 pagine, firmato dall’ingegnere Gerardo Picarella, che fa il punto, passo dopo passo sulle condizioni, gli interventi e le cose da sapere per sfruttare il superbonus al 110%. Non un manuale tecnico, non preoccupatevi, ma una guida semplice, per non addetti ai lavori, ma con tutto il rigore del caso.

Dove e cosa ci trovate

In edicola a 9,50 euro tra pochi giorni (meglio prenotarlo, dunque), così come sul nostro negozio digitale (su ilSalvagente.it/libri) se volete riceverlo a casa.
Si parte con il testo della legge, commentato passaggio dopo passaggio per spiegare quali interventi sono inclusi, a quali condizioni, come procedere per cedere il credito a chi si occupa dei lavori. Si passa poi alla descrizione dei passaggi burocratici da compiere per non sbagliare. Agli interventi su infissi e finestre, fotovoltaico, pompe di calore, cappotto termico sono dedicati capitoli per capire cosa si può fare e con quali effetti sull’edificio. Si chiude in bellezza con tutte le domande e le risposte su questo tema.

Un libro che si aggiorna sempre

Superbonus al 110%, istruzioni per l’uso è però un libro che non si ferma alle pagine che sfoglierete. Il tema è tanto vasto e soggetto a chiarimenti che potrebbero venire col tempo che a tutti coloro che lo acquisteranno è dedicata una sezione riservata del sito in cui avere in tempo reale gli aggiornamenti e le nuove disposizioni che dovessero intervenire.
Non perdetelo, l’occasione è davvero di quelle uniche…