Sono passato dal satellite al digitale con Sky. E mi trovo con due abbonamenti

Caro Salvagente, dopo la migrazione dall’abbonamento satellitare al DDT di Sky a Settembre 2019 con contratto telefonico, continuavano a tenermi attivo Sky tv sul satellite, pagavo due fatture e avevo quindi due codici clienti. Con un’unica raccomandata ho disdetto in anticipo i due abbonamenti ma quello del DDT è rimasto attivo. Cosa devo fare per liberarmi di Sky? Inviare una seconda raccomandata visto che il contratto scade nell’ottobre del 2020?

Domenico Palmino Mastrodonato

Caro Domenico, abbiamo chiesto lumi a Valentina Masciari, responsabile utenze dell’associazione dei consumatori Konsumer Italia.. Ecco cosa ci ha risposto.

Da quello che capiamo, nonostante le richieste del Sig. Mastrodonato, cioè in un primo momento di passare dal satellitare al digitale, Sky ha fatto pagare comunque due abbonamenti invece di uno; poi il cliente ha chiesto la cessazione di entrambi gli abbonamenti, ma quello sul digitale, Sky ha continuato a tenerlo attivo. Quindi, concretamente, Sky non ha dato seguito alle richieste del sig. Mastrodonato ed ha continuato ad incassare i canoni.

Visto quanto successo e considerando che Sky non ha una gestione ottimale del cliente, per usare un eufemismo, se il sig. Mastrodonato ha tutta la documentazione che attesta e conferma le sue richieste, deve contestare formalmente, quindi per iscritto, tale stato di cose, diffidandoli dall’applicazione di costi aggiuntivi sulla cessazione, visto quanto fatto e, minacciare la sospensione dei pagamenti: sono pressocché certa che in tale eventualità, Sky, sospenderà prontamente la visione, ma non perché riconoscerà il suo errore ma perché non si ritroverà qualche pagamento…

Se inviasse una seconda raccomandata di cessazione, darebbe adito a Sky di considerare la richiesta fatta dal cliente, a partire da quella data, successiva alla prima raccomandata.

A seguire, direi di avviare una conciliazione tramite Conciliaweb e dimostrare in quella sede le mancanze di Sky