domenica, 12 Luglio 2020

Tag: resorcinolo

5 trucchi per ricorrere a una tintura naturale senza delusioni

Dopo che l'Echa ha riconosciuto come interferente endocrino il resorcinolo, componente di molte tinture industriali, la domanda è scontata: ora come fare per dare un po' di colore alle nostre chiome? Passare a una tintura naturale e vegetale - non solo con l'henné - può essere una soluzione. E per non rimanere deluse ecco 5 dritte per avere colori più intensi e duraturi

L’Echa conferma: il resorcinolo delle tinture per capelli è un interferente...

L'agenzia europea per le sostanze chimiche ha dato ragione all'Anses e ha concluso che il resorcinolo, utilizzato per la fabbricazione di pneumatici, prodotti in gomma, adesivi e resine industriali nonché in alcuni cosmetici e prodotti per la cura della persona - uno su tutti le tinture per capelli, ha un impatto sulla funzione tiroidea, portando a effetti deleteri, specialmente nelle donne in gravidanza, e ha concluso che costituisce un comprovato distruttore endocrino

Anses: il resorcinolo delle tinture è un interferente endocrino

Usato principalmente nelle tinture per capelli e in altri prodotti per la cura della persona, il composto chimico è stato accusato di innescare o peggiorare l'ipotiroidismo. L'Agenzia francese ha quindi proposto di inserirlo nella lista delle sostanze estremamente problematiche del Reach

Cinquanta sfumature… di pericolo

Il test di copertina del nuovo numero del Salvagente fa il punto su 12 tinture per capelli: tra sostanze irritanti, allergeni e rischi chimici vi aiutiamo a scegliere quelle efficaci e più pulite