venerdì, 16 Aprile 2021

Tag: regolamento Ue

ETICHETTA

Etichetta, un sistema europeo per riconoscere le informazioni obbligatorie

La Commissione europea ha lanciato il sistema di informazione sull'etichettatura degli alimenti: obiettivo è quello di migliorare la corretta attuazione della legislazione pertinente da parte degli OSA e ad agevolare il lavoro delle autorità nazionali di contrasto ma, allo stesso tempo, contribuirà inoltre a fornire informazioni chiare ai consumatori e li aiuterà a fare scelte alimentari informate

Emergenza CoVid, proroga delle scadenze dei documenti di 7 mesi in...

L'Italia ha recepito ufficialmente il regolamento dell'Unione Europea 698/2020 dello scorso 25 maggio. I documenti cui si fa riferimento riguardano le patenti e altri permessi di guida: i 7 mesi decorrono dalla data di scadenza apposta sul documento

Dal 1° aprile scompare l’indicazione di origine sulla pasta (e non...

Non è uno scherzo: il 31 marzo decadono i decreti Origine con i quali si è stabilito l'obbligo di indicare la provenienza della materia prima sulle confezioni di pasta, riso, latte e prodotti derivati dal pomodoro. Al loro posto entra in vigore il Regolamento Ue sull'ingrediente primario che aiuta più le aziende dei consumatori

Aromi naturali: la Ue vara stretta sull’uso negli alimenti biologici

Il nuovo regolamento Ue prevede regole più severe per l'impiego degli aromi naturali. Le aziende hanno un anno di tempo per riformulare le ricette

Fertilizzanti, ridotta la quantità di cadmio…ma dal 2022

Il nuovo Regolamento europeo sui fertilizzanti ha per la prima volta introdotto limiti per molti contaminanti (organici ed inorganici), cadmio compreso anche se, approvato a marzo di quest'anno, entrerà in vigore solo a luglio del 2022

Bio, approvato regolamento Ue. Penalizzata la produzione italiana, più sicura

A fronte di alcune migliorie, come l'adeguamento agli standard Ue dei prodotti bio extra-comunitari, e la certificazione di gruppo per piccoli produttori, vi sono anche punti che potrebbero rivelarsi un grosso boomerang per il nostro paese

L’Ue vuole vietare il bisfenolo A in tazze e bottiglie di...

Il nuovo regolamento dovrebbe vedere la luce all'inizio del nuovo anno: si tratta dei prodotti di plastica destinati ai bambini fino a 3 anni

Energy drink, il Parlamento stoppa la Commissione Ue

Nel nuovo Regolamento previsto da Bruxelles Red Bull & Co. possono "aumentare l'attenzione e la concentrazione". Ma i eurodeputati di Strasburgo respingono la proposta che dovrà essere riscritta