domenica, 4 Dicembre 2022

Tag: reati alimentari

LISTERIA NAS

Sui reati alimentari il governo fa marcia indietro

Pericolo scampato. In extremis il governo è ritornato sui suoi passi e con il decreto Sostegni ha ripristinato l'articolo 5 della legge 283 del 1962 che considerava reato una serie di condotte come la vendita di alimenti in cattivo stato di conservazione

Adulterazioni alimentari, Pacileo: “La depenalizzazione è un gesto incomprensibile”

Dopo Guariniello, anche il procuratore aggiunto del pool per la tutela del consumatore spera che il governo torni sui suoi passi e nel primo provvedimento utile - il decreto sostegno che dovrebbe essere presentato venerdì - venga inserita una norma correttiva

Il governo depenalizza le adulterazioni alimentari

Dall'aggiunta di additivi non autorizzati, alla vendita di alimenti in cattivo stato di conservazione fino a cibi invasi da parassiti non saranno più reati ma semplici illeciti punibili con una contravvenzione. Gli esperti lanciano l'allarme: ripensateci!

Frodi alimentari: “Il governo faccia i nomi!”

E' la richiesta di Santo Coppolino che ha lanciato una petizione su Change.org: "Le informazioni che il ministero della salute è tenuto a pubblicare sono incomplete. Manca ad esempio il nome dell'azienda, il reato e l'entità della sanzione. Il governo prenda in considerazione di cambiare le regole"