martedì, 18 dicembre 2018

greenepace

Olio di palma, Mondelēz contro la deforestazione ma solo a parole

Nel 2010 Mondelēz aveva promesso di ripulire la propria filiera dall’olio di palma prodotto a discapito delle foreste e dei diritti umani entro il 2020. Ma ad oggi non è stato ancora fatto nessun passo concreto. Per questo Greenpeace Italia ha lanciato una petizione

Inquinamento, Ikea: via la plastica monouso dai punti vendita entro il...

La multinazionale ha annunciato l’eliminazione entro il 2020 di tutta la plastica monouso presente nei suoi prodotti venduti in tutto il mondo, e il ripensamento delle sue produzioni secondo i principi dell’economia circolare, con l’obiettivo di utilizzare solo energia rinnovabile e materiali riciclati entro il 2030

Bando neonicotinoidi, Greenpeace: “Ottima notizia per l’agricoltura europea”

L'associazione ricorda che oltre ai 3 insetticidi in discussione, ce ne sono altri che costituiscono una minaccia per le api e altri insetti benefici. Tra questi quattro neonicotinoidi, il cui uso è attualmente permesso in Ue: acetamiprid, thiacloprid, sulfoxaflor e flupyradifurone

Le microplastiche? Inquinano anche il mar Mediterraneo

La nave di Greenpeace Rainbow Warrior ha fatto tappa in 19 stazioni marittime prelevando campioni di acqua: le analisi hanno evidenziato un inquinamento paria quello presente nell'oceano Pacifico

Inquinamento, come difendersi dallo smog in città

I dati sono allarmanti: ogni anno un decesso su sei è riconducibile alla cattiva qualità dell'aria. Difendersi si può, ecco alcuni consigli per abbassare i rischi

Referendum #notriv, 12 artisti con Greenpeace per il Sì

Ficarra e Picone, Nino Frassica, Claudia Gerini, Elio Germano, Valeria Golino, Flavio Insinna, Noemi, Piero Pelù, Isabella Ragonese, Claudio Santamaria e Pietro Sermonti: il 17 aprile tutti hanno un “appuntamento speciale”. Con il mare, le onde, i pesci, i gabbiani, le conchiglie.