venerdì, 14 dicembre 2018

est europa

“Made in Italy” sfruttando i lavoratori dell’Est: la dura accusa a...

Un rapporto inglese basato su centinaia di interviste a lavoratori albanesi, macedoni, rumeni, polacchi, bosniaci e slovacchi svela salari da fame e al di sotto della legge per scarpe vendute come fatte nel nostro paese grazie a una trucco legale. Dito puntato anche su Bata e Zara.