sabato, 20 ottobre 2018

alta velocità

Pendolari prosegue la battaglia: “L’Alta velocità non è solo per le...

Federconsumatori e Comitato nazionale pendolari alta velocità ricorrono al Consiglio di Stato dopo la bocciatura del Tar del Piemonte: "L'abbonamento ai treni AV è un diritto dei lavoratori"

Alta Velocità, Tar Piemonte respinge ricorso: “Nienti sconti per i pendolari”

Il Tribunale amministrativo regionale respinge i ricorsi di Federconsumatori e del Comitato pendolari Alta velocità. Gli utenti: "È nostro diritto poter usufruire del servizio. Ricorriamo al Consiglio di Stato"

Trenitalia: “Frecce in ritardo? I treni pendolari diano la precedenza”

Un documento riservato dell'azienda, rivelato da Repubblica, impone dal 1° ottobre sulla tratta Roma-Firenze di privilegiare l'Alta Velocità per aumentare la puntualità. A scapito dei regionali e Intercity

Se Trenitalia cura il cliente e fa dimenticare un pomeriggio perso

Un lettore ci segnala un caso di customer care eccellente da parte della società. Di fronte a un ritardo di un treno rimborsa i biglietti "senza far storie" e offre assistenza e risarcimento al cliente

Abbonamenti Alta velocità, per Trenitalia i pendolari non devono avere fretta

Le nuove tariffe entreranno in vigore il prossimo mese: aumenti su tutte le tratte e per gli abbonamenti standard. Prezzi più vantaggiosi dalle 9 alle 17, praticamente inutilizzabili per i pendolari. E scatta la protesta

Alta velocità, Federconsumatori contro Trenitalia sugli aumenti

L'associazione ricorrerà all'Autorità dei trasporti contro l'intenzione se l'azienda, come ha annunciato l'ad Barbara Morgante, rincarerà i biglietti e istituirà un numero chiuso negli abbonamenti

Salerno-Napoli in 4 ore, la disavventura dell’IC 552

Il treno partito da Lamezia Terme doveva arrivare a Roma Termini alle 15.30 ma a Salerno è iniziato il suo calvario: ha accumulato un ritardo di 4 ore per dare precedenza all'alta velocità.

Federconsumatori: insufficienti le tutele per gli abbonati Alta Velocità

L'associazione critica lo schema di regolazione messo in consultazione dall'Autorità dei Trasporti: "se passassero queste regole agli abbonati si venderebbe un abbonamento aleatorio, con pochissimi diritti"

Alta Velocità, più diritti (e risarcimenti) per gli abbonati

Il regolamento approvato dall'Autorità per i trasporti prevede, tra l'altro, un indennizzo a favore di chi non riesce ad usufruire dell'abbonamento acquistato.