giovedì, 26 Novembre 2020

Tag: agricoltura

Gdo e aste a doppio ribasso, l’appello di Terra!: “Approvare subito...

È l’appello lanciato dall’associazione ambientalista Terra!, con una lettera aperta ai presidenti delle commissioni Bilancio e Lavori Pubblici del Senato. In seguito all’approvazione della Camera a larga maggioranza, il 27 giugno 2019, il disegno di legge è approdato a Palazzo Madama. Dopo oltre un anno, tuttavia, l’iter in Commissione non è ancora concluso e la plenaria non può votare sul testo.

L’agricoltura bio? Fa bene all’ambiente (ma anche a chi la pratica)

Uno studio di France Stratégie, istituzione autonoma che relaziona al primo ministro francese e il cui compito è contribuire all'azione pubblica attraverso le sue analisi e proposte, ha fatto i conti in tasca all'agricoltura bio e a quella convenzionale. E il biologico oltre a essere più sostenibile per l'ambiente, alla lunga lo è anche per gli agricoltori

Anche il Messico dice addio al glifosato: “Oltre la produttività, c’è...

La decisione: entro il 2024 sulle terre messicane sarà vietato il pesticida e si adotteranno metodi di diserbo alternativi. Così dopo gli oltre 10 miliardi di dollari sborsati da Bayer per evitare migliaia di cause negli Usa si apre il fronte di chi non vuole più l'uso di glifosato. Superando la benevolenza delle Autorità europee e statunitensi

Campi come discariche per letame e fanghi: perché dovremmo preoccuparci

I casi di inquinamento negli Stati Uniti, dove si spargono letame e fanghi di depurazione sui campi agricoli senza limiti, mostrano che conseguenza può avere, anche in Italia, considerare i terreni come una discarica a cielo aperto
origine latte

Agroalimentare, le linee guida Ue per etichetta trasparente e riduzione pesticidi

La Commissione Europea ha reso nota la sua Strategia “Farm to Fork” (F2F) (dal campo alla tavola) per avviare la transizione verso un sistema agro-alimentare più sostenibile. Entro 2022 Ue dovrà fare due leggi per rendere obbligatorio l'indicazione di origine su latte e su latte e carne come ingrediente (per esempio nei preparati o la carne come ingrediente di un sugo di un hamburger di una preparato). Inoltre, è prevista una legge per rendere visibili le indicazioni nutrizionali sul fronte della confezione. Il bio deve raggiungere il 25% della superficie e i pesticidi vanno ridotti del 50%

Salviamo le api (e gli agricoltori): l’iniziativa dei cittadini europei

Il prossimo 20 maggio sarà la Giornata mondiale delle api ed è ancora più necessario raggiungere 1 milione di firme: solo in questo caso la Commissione europea e il Parlamento europeo dovranno tener conto delle richieste della coalizione dirette alla trasformazione del sistema agricolo attuale non più sostenibile

Agricoltura pulita? Per la Commissione Ue non c’è fretta

Doveva essere annunciato oggi il piano europeo "Farm to fork" per guidare le scelte nella politica agricola comunitaria. Ma la Commissione si è presa un altro mese, con la scusa del coronavirus. Ed emergono, anche in Italia, posizioni molto differenti tra chi come Confindustria vorrebbe meno vincoli per pesticidi e fertilizzanti e chi, come gli ambientalisti, chiede meno veleni

Pesticidi anche nell’acqua minerale, non si salvano neppure le sorgenti profonde

In Svizzera un test indipendente di Ktipp trova residui di pesticidi anche nelle minerali di Migros e Nestlé. E così cade un mito che voleva quest'acqua assolutamente incontaminata. Cosa impossibile, di questi tempi. E tra i residui anche quelli di sostanze vietate in Europa

La denuncia di Terra!: “Eurospin fa aste a ribasso per le...

"Eurospin, in questo momento di difficoltà per gli agricoltori a causa del blocco per il coronavirus, fa le aste al ribasso per trovare fornitori". L'accusa è di Fabio Ciconte, direttore generale di Terra!, l'associazione ambientalista che da anni si occupa anche di filiera agroalimentare e squilibri tra le parti. Ciconte spiega al Salvagente perché la pratica della catena rischia di affossare gli agricoltori, e fa una proposta anche per risolvere la mancanza di manodopera nelle campagne

Monsanto ha finanziato in segreto studi per impedire il divieto Ue...

Una guerra sporca. Quella condotta da Monsanto per impedire che l'Europa vietasse il glifosato, il pesticida più utilizzato al mondo e definito probabile cancerogeno dalla Iarc, è passata anche per finanziamenti segreti a ricerche che quantificavano i rischi per l'economia e l'ambiente di uno stop. Ler rivelazioni del Guardian

È la Politica agricola europea che avvelena l’ambiente, cambiamola fino a...

Oltre 3.600 scienziati da 36 paesi, tra cui 240 italiani, hanno sottoscritto un documento che denuncia come l'attuale PAC sia tra i fattori principali che hanno condotto all'attuale emergenza climatica e perdita della biodiversità, oltre ad aver fallito anche gli obiettivi socio-economici per le aree rurali

Dalla Francia l’allerta sul virus che attacca pomodori e peperoni: pericoloso...

Si chiama "Tomato Brown Rugose Fruit virus (Tobrfv), ed è il nuovo virus che terrorizza i produttori di pomodori, peperoni e peperoncini d'Europa. L'allarme arriva dall'Agenzia francese per l'alimentazione, l'ambiente e la salute lavoro (Anses), che lo ha definito "particolarmente pericoloso", specificando che non esiste trattamento per il momento.